Trucco

Il make-up di Mercoledì Addams? Virale e dal sapore goth (e facile da rifare)

06-12-2022
Jenna Ortega ha lasciato il segno facendo diventare Mercoledì un'eroina moderna dall'animo black e dallo stile invidiabile.

L’hashtag #wendsdaydance su TikTok ha oltre 400 milioni di visualizzazionew e dal suo lancio, la serie tv diretta da Tim Burton e dedicata alla primogenita della famiglia Addams, è diventa una delle serie più viste e streammate dell’ultimo periodo battendo qualsiasi record di Netflix.

Lei è Mercoledì Addams, aka Jenna Ortega, ed è già diventata un vero e proprio modello di stile da copiare in ogni dove. Tendenze e trend che stanno conquistando specialmente la Gen Z, e quindi TikTok, dove vi è una ricerca continua degli item indossati nella serie. Dalle scarpe, Prada e Christian Louboutin, per citarne alcune, ai dettagli, compresi gli schermi crochet dei gilet indossati dalla sedicenne alle prese con i misteri della Nevermore Academy. Look che riprende le scelte di outfit all'artista Billie Eilish, cosa non nota a tutti, dove le forme over e i volumi abbondanti che da sempre la caratterizzano sono riportati anche sulla protagonista della serie.

Un serial che sembra aver colpito tutti e non con i soliti teen drama che conquistano grazie alla loro leggerezza, ma con contenuti più attenti e più profondi. Mercoledi, Wednesday in lingua originale, è una giovane che rifiuta la tecnologia e che sposa i principi della sottocultura Dark Academia. Un filone che riporta a galla l'amore per la cultura classica, le art e una nuova scoperta del sé. Una cultura che riporta il focus sulla conoscenza e sullo studio, vivendo in un mondo parallelo dove l'architettura classica, gotica o neogotica accompagna uno stile che predilige un vita colta e misteriosa, oscura o malinconica.

Il beauty look di Mercoledì Addams nella serie Netflix

Ma oltre ai capi del suo guardaroba, particolare attenzione anche al make-up e al beauty look che come un fil rouge accompagna l'adolescente per tutta la prima stagione (niente paura, la seconda è già in programma). Un trucco in bianco e nero, sono gli stessi genitori Morticia e Gomez a raccontare di come mercoledì sia allergica ai colori, che segna un’estetica gotich chic già avvistata su diversi red carpet.

I capelli di Mercoledì: trecce e frangia

Le lunghe trecce, particolare che rende riconoscibile l’aspettò di Mercoledì sin dalla sua prima apparizione sugli schermi nel 1964, si sono arricchite di una frangia full che arriva a sfiorare gli occhi e le pupille permettendo alla Ortega di rendere il suo sguardo ancora più cupo e inquietante. Una frangia che l'attrice già sfoggiava in precedenza e che ha subito colpito gli hairstylist della serie che l'hanno trovata il modo perfetto per svecchiare il personaggio.

Una edgy french fringe, da asciugare rigorosamente con spazzola tonda e poi da texturizzare con una pasta modellante opaca per darle la forma desiderata. Impossibile non menzionare il look sfoggiato al The Rave'N, il ballo scolastico che ha reso virale i passi dell'attrice: qui le trecce sono state raccolte a corona, e fissate con delle molette, mentre per la frangia l'ispirazione è arrivata da Alexa Chung.

Il make-up soft goth di Mercoledì: i segreti

Focus on anche sul make-up look, curato dalla Make-Up artist Tara McDonald che ha creato delle labbra  "soft goth" e uno smokey eye penetrante; una scelta di colori e stili ben diversi dal Viva Magenta, eletto colore del momento da Pantone per il 2023.

Per lo smokey eyes, proprio come ha raccontato la MUA, sono bastati solamente tre ombretti che hanno permesso di rendere lo sguardo dell'adolescente penetrante e glam allo stesso tempo. Si parte da MAC Script, un ombretto marrone caldo da applicare sia sulla palpebra superiore che quella inferiore, in modo da donare uno sguardo quasi livido all'attrice.

Si passa quindi a Carbon, sempre di MAC, il nero per eccellenza. Una tinta opaca e intensa che, applicato solo sulla rima inferiore, permette di ricreare il classico smokey eyes visto in tutta la serie.

Ma le tinte opache non sono mai da sole e, anche per i trucchi più scuri, è bene aggiunger eun toco brillante. E la scelta di Tara McDonald è ricaduto su Glitch in the Matrix!, anche questo di MAC, una polvere compatta grigio fumo arricchita da piccoli punti luce. Mixato con il nero opaco, questo ombretto è stato applicato sulla rima cigliare della palpebra superiore.

A completare il tutto l'uso del mascara Ilia e sapientemente applicato dalla truccatrice televisiva Nirvana Jalalvand, che è riuscita a ricreare ciglia piene e drammatiche.

Oltre allo smokey eyes sono le labbra ad attirare l'attenzione per tutta la serie. Un lipstick goth che richiama le sfumature plum, ma con un effetto estremamente naturale. Cosa confermata anche dalla MUA McDonald che non ha raccontato di aver utilizzato una matita labbra di Mac che sia chiama Nightmonth, ma non prima di aver applicato uno strato di balsamo labbra trasparente, per l'esattezza quello del Dr.PawPaw. Ma per replicare questo l'effetto "soft goth lip" e labbra naturalmente scure, sul set si è preferito miscelare i due prodotti sul dorso della mano e poi tamponata la miscela sulle labbra. Un rossetto che c'è, ma senza vedersi.

Riproduzione riservata

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina The Wom Beauty ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.