Come mi trucco in videoconferenza?

Addio faccia grigiastra, doppio mento e viso lungo: ecco i consigli per venire bene nelle videochiamate su pc e smartphone. Con o senza trucco

Videochiamata: più che una tecnologia, un'esperienza. Che è entrata a far parte delle nostre vite in modo più o meno prepotente. Tra Skype, Zoom, WhatsApp, Duo, Facetime e altre piattaforme, sono milioni le immagini interattive che ci scambiamo ogni giorno nelle riunioni dello smart working. Ormai siamo abituati a vedere tramite lo schermo di pc e smartphone le "facce distorte" di colleghi, alunni, insegnanti e clienti.

Ma come migliorare la propria presenza online? Se in pochi anni abbiamo imparato a fare i selfie in modo perfetto, filmarsi come le youtuber non è proprio così immediato. Eppure ci sono alcuni trucchi per venire bene durante una videocall. E non parliamo solo di make up per videoconferenza, ma di luce, distanza dalla webcam, posizione del busto... Continua a leggere!

Come essere belle in videochiamata

Ebbene, sì, quella di vedersi più brutte in videoconferenza è un cruccio comunissimo, avvalorato da alcuni dati oggettivi. Primo fra tutti, il tipo di obiettivo delle fotocamere dei computer altera leggermente le proporzioni dei visi posizionati troppo vicino allo schermo. Così il naso sembra più grande, la faccia appare appiattita e le occhiaie sembrano particolarmente vistose mai. Come rimediare? Porsi ad almeno 30 centimetri di distanza dalla webcam.

Per non alterare l'immagine del viso in videochiamata, è bene, inoltre, tenere la testa al centro dell’inquadratura, con il mento e la fronte equidistanti dalla fotocamera.

Venire bene nelle videochiamate

La distanza dallo schermo non basta a venire bene nelle videoconferenze: è importante posizionare lo schermo all'altezza giusta. Come? Cerca di avere l'obiettivo agli occhi, e mai sotto: lo scopo è guardare la webcamb dall'alto verso il basso così da evitare l'effetto doppiomento e il viso troppo lungo. Basta impilare qualche libro sotto al computer, e l'inquadratura è perfetta! Per le amanti della matematica, l'inclinazione con cui osservare il pc deve essere di 35°, ma anche l'angolo retto va bene.

Smartworking? Per stare bene lavorando da casa, anche il make-up è importante!

VEDI ANCHE

Smartworking? Per stare bene lavorando da casa, anche il make-up è importante!

Make-up per videoconferenza

Passiamo così al trucco per le videochiamate. Innanzitutto, non è necessario truccarsi come se si dovesse andare a una festa: dopo tutto si sta in casa per il telelavoro o al massimo per salutare virtualmente qualche amico o parente. Un viso in ordine e fresco sarà più che sufficiente.

Come truccarsi, quindi? Il correttore è il tuo principale alleato con cui cancellerai occhiaie ed eventuali imperfezioni. Se il viso ti sembra grigiastro, aggiungi due tocchi di fondotinta partendo dal centro del viso, ma evita la base super strutturata: in video sembrerai artificiosa. Consentito solo un po' di illuminante con cui dare luce agli zigomi e al mento.

Capitolo occhi: il mascara apre lo sguardo e toglie quell'aria un po' stanca che l'immagine troppo da vicino potrebbe conferirti. Esagera pure senza ritegno. Ombretti & Co? Non sono essenziali, poiché nelle videochiamate "spariscono": meglio non sprecare le energie a sfumare la mezzaluna come un make-up artist, ma optare per una semplice matita. A meno che non voglia perdere la mano con pennelli e giochi di sfumature.

Infine, il rossetto: rosso sparato disturba (e poi è poco adatto al contesto): meglio un colore il più possibile vicino alle labbra o appena più scuro. Ma se vuoi solo disegnare il contorno con la matita e riempire la mucosa, ben venga!

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards