donna con trucco fucsia neon

Make up neon: 5 errori che devi assolutamente evitare

Colori accesi ed effetto fluo: il make up neon è il nuovo trend. Vuoi provare a realizzarlo? 5 errori da evitare subito!

Ispirato ai mitici anni Ottanta, il make up neon è il trend del momento. Un trucco che illumina occhi e labbra, regalando un effetto spettacolare. L’ideale per chi ha voglia di osare, ma anche accendere il proprio look. Studiato per gli shooting e le sfilate, il make-up neon ha conquistato Instagram. Vietato pensare che non sia adatto a tutte, basta usarlo nel modo giusto e soprattutto evitare di commettere alcuni errori molto comuni.

Cos’è il make up neon

Conosciuto anche come make up fluo, questo trucco particolare si ispira alle luci al neon con colori fosforescenti degli anni Ottanta. Il risultato è un beauty look che brilla grazie all’uso di tecniche di chiaroscuro, ombretti e rossetti. A ideare questo make up è stata Genevieve Jauquet, celebre make up artist che ha pensato di utilizzare dei colori accesi su labbra e occhi partendo da una base nera per riprodurre l’effetto neon. Il risultato è stato condiviso su Instagram e da quel momento i beauty addicted di tutto il mondo non hanno più potuto fare a meno dell’effetto fluo.

donna con make up neon

Il make-up neon è per tutte? Spesso scorrendo le foto su Instagram è facile immaginare un trucco così su un set fotografico anziché in una serata fra amiche. In realtà il beauty look fluo è perfetto in tante occasioni diverse e sta bene a tutte, basta saper seguire alcune regole per non commettere terribili errori. I 5 che devi evitare per essere perfetta e brillare con il tuo make up neon.

Esagerare

Sembra un controsenso, visto l’effetto wow, ma con questa tipologia di trucco è vietato esagerare! Il make up neon è l’ideale per la sera oppure per dare un tocco in più al tuo outfit, l’importante è ridimensionarlo. Cosa significa? Puntare su una sola zona del viso da illuminare. Scegli gli occhi, da accendere con un ombretto o l’eyeliner, in alternativa le labbra, con tinte e lipstick ipervitaminici e altamente coprenti. Fa attenzione anche al tuo look: crealo monocromatico e casual, accendendolo con il trucco fluo, come se fosse un paio di scarpe o una borsa.

Scegliere i colori sbagliati

Quando si parla di make up neon la scelta dei colori è fondamentale. Se vuoi puntare tutto sullo sguardo scegli nuance come il giallo limone, il verde lime o il rosa fluo. L’importante è dosare le tinte in modo intelligente. Sei alle prime armi? Allora prendi un po’ di confidenza con questa tipologia di trucco e vai per gradi. Potresti iniziare dando un tocco di luce al tuo trucco grazie all’eyeliner colorato. Puoi usarlo da solo oppure aggiungere una linea alla riga che crei di solito. In alternativa esistono anche moltissimi mascara colorati: da quello verde a quello blu elettrico, per sentirti bellissima e originale! Quando sarai più sicura potrai provare gli ombretti neon, utilizzandone uno solo su tutta la palpebra oppure mixandoli. 

Non usare l’eyeliner

L’eyeliner è uno strumento fondamentale per realizzare il make up neon, per questo non usarlo sarebbe un gravissimo errore. Non ti senti sicura e temi di sbagliare? Tranquilla, è solo questione di allenamento! Se non hai la mano ferma e non vuoi commettere pasticci non tracciare tutta la linea in una sola volta, ma disegna dei piccoli trattini sopra la rima superiore dell’occhio, partendo dall’angolo interno. Collega con attenzione i trattini, senza lasciare degli spazi vuoti, e il gioco è fatto! Un altro trucchetto utile è quello di posizionare un pezzetto di scotch in diagonale sotto l’occhio per creare una codina all’insù in pochi secondi. Basterà tracciare la linea tenendola vicina al bordo dello scotch. Lascia asciugare per qualche istante, poi toglilo. E se fai qualche piccolo errore o sbavatura non preoccuparti, puoi sempre rimediare con una passata di correttore stick. Segui l’esempio di Genevieve Jauquet: con un ombretto black matte colora la palpebra, poi passa l’eyeliner fluo. Un gioco da ragazzi per un risultato strepitoso!

eyeliner giallo

Non osare con le labbra

Ok, gli occhi sono importanti, ma anche le labbra non vanno tralasciate quando si parla di make up fluo. Opta per una tinta accesa, come l’arancio, il rosso corallo oppure il fucsia. Se vuoi sperimentare ancora di più puoi scegliere le labbra bicolor, altro trend del momento. Puoi colorare con due nuance diverse il labbro superiore e quello inferiore, in alternativa usa la stessa tonalità, ma con sfumature diverse. 

Trascurare i capelli

Vietato trascurare l’effetto neon sui capelli! Questo effetto infatti è l’ideale anche per look di grande impatto con accostamenti più o meno audaci. Gli unicorn hair ti sembrano un po’ troppo? Scegli un colore unico da usare su tutte le lunghezze, in alternativa prova un balayages fluo. E se non sei sicura che riuscirai a vederti bene con il nuovo colore puoi fare qualche prova realizzando delle ciocche con una tinta strong da lasciare libera nelle lunghezze.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards