Capelli

Sì, i natural curls ci fanno venire voglia di spiaggia e capelli scompigliati

ricci
10-06-2022
I natural curls sono sinonimo di estate e vacanze me se non li hai naturalmente niente paura, realizzarli è semplicissimo

Estate: bye bye styling. Inutile negarlo, quando le temperature si alzano la voglia di usare phon, piastre e qualunque altro strumento per la piega che preveda calore cala drasticamente. Decidere di metter in stand by questi toots però non significa rinunciare a pettinature cool, anzi, rappresenta l’occasione giusta per sperimentare look più selvaggi e scompigliati, come ad esempio i natural curls, perfetti in spiaggia ma non solo.

Onde naturali o quasi

I natural curls sono ricci naturali più o meno definiti, che donano subito al volto un’aria frizzante e allegra, e proprio per questo sono una tipologia di capelli che si associa automaticamente all’estate. Anche se la parola natural suggerisce che siano così senza alcuno sforzo non è sempre detto non sia necessario un aiuto extra.

Come occuparsi dei natural curls

Se hai una chioma che lasciata asciugare all’aria aperta si presenta riccia o ondulata sei fortunatissima, visto che per ottenere il meglio dai tuoi natural curls ti basta semplicemente lavarli e fissarli con i prodotti giusti. Per prima cosa ricorda di non farlo ogni giorno perché spesso i capelli ricci sono anche secchi e sottoporli a lavaggi continui potrebbe sfibrarli e rendere le curve naturali meno definite. Per lo stesso motivo, usa sempre shampoo e balsamo specifici, che siano nutrienti ma non appesantiscano il fusto.

Una volta terminato il lavaggio, applica su di loro, lasciando perdere la radice, una spuma o una crema che definisca i natural curls. Mi raccomando, in questa fase stai alla larga dalla spazzola ma usa le dita delle tue mani per distribuire il prodotto.

Come creare i natural curls

Se i tuoi capelli sono liscissimi e ti senti esclusa da questa tendenza sbagli di grosso, visto che realizzare natural curls artificiali è più semplice di quanto tu possa credere.

I metodi per farli sono diversi e il più immediato è quello di ricorrere alle trecce. Acconcia così tutta la tua chioma, scegliendo la grandezza di ogni ciocca da intrecciare in base a quanto grande vorrai l’onda dei tuoi natural curls. Lascia in posa le trecce tutta la notte e al mattino scioglile e fissa il risultato con una spuma o della lacca.

In alternativa, potresti rispolverare i classici bigodini, in grado di assicurare natural curls molto più definiti. Il procedimento è simile a quello delle trecce: dividi i capelli in ciocche, arrotolale sui bigodini, vai a dormire e lascia che facciano il loro lavoro.

Riproduzione riservata