Capelli

Maxi raccolta dei più bei tagli corti della primavera 2024

Da scoprire uno dopo l'altro, sono questi i 100 tagli dalle lunghezze mini a cui ispirarsi per il prossimo cambio look all'insegna della libertà

Estremi eppure capaci di così tanta eleganza, i tagli corti sono tra tutti il gesto più coraggioso e liberatorio che si possa fare quando si parla di capelli. Esplorarne le lunghezze micro attraverso le loro infinite declinazioni permette infatti di liberarsi dagli standard e dalle certezze per mettersi di fronte a nuove possibilità. E la primavera - stagione dedicata alla rinascita - non potrebbe che essere il momento migliore per lasciarsi andare a questa libertà.

Grazie a un uso sapiente delle forbici, i capelli si plasmano in spigolature e curve che solcano il perimetro della testa per dare vita a tagli corti netti o scalati, XS come un buzz cut o multidimensionali come un bixie cut. Il tutto con l'obiettivo di valorizzare il viso e i lineamenti di chiunque, nessuno escluso. Anche i le lunghezze petit sanno sfruttare il potere riequilibrante di un taglio capelli per aggiustare le asimmetrie del volto. Nel caso di un viso quadrato o tondo, la cosa fondamentale è infatti giocare sulla verticalità del taglio, che quindi creando una prospettiva in altezza dona al viso un aspetto più allungato. Chi ha la fronte alta può sempre optare per una bella frangia, mentre chi desidera addolcire i lineamenti troverà un ottimo alleato nei ciuffi e nelle scalature ai lati del viso.

I tagli corti della primavera 2024: i bixie cut

Davanti corto come un pixie cut, dietro lungo fino all'attaccatura del collo come un bob cut, il bixie cut è uno dei tagli più apprezzati di tutto il 2024, primavera inclusa. La sua natura duale e versatile, in cui le scalature si combinano alle sfilature per valorizzare la forma dei capelli, siano essi lisci, mossi o ricci, lo rende il compromesso perfetto per chiunque voglia trasformare il suo look senza osare troppo. A dominare la sezione frontale, frange frastagliate e lunghe piuttosto che tendine e ciuffi a drappeggio, per un finish rigorosamente wispy.

I pixie cut biondo platino

Chi invece vuole puntare tutto su un taglio corto audace e deciso, il pixie cut color platino è quello prescelto dalle tendenze capelli della primavera 2024. Le sfumature icy, talvolta quasi grigie, altre tendenti al bianco, altre ancora dal pigmento avorio, si prestano infatti a dare carattere ai tagli capelli corti, siano essi scalati, portati corti ai lati e con maxi frange o, ancora, così XS da sfiorare il confine con un buzz cut.

I tagli corti ricci della primavera 2024

Che siano afro, scolpiti in spirali strette o mossi da ampi boccoli, i capelli ricci trovano nei tagli corti il partner ideale per esprimersi e liberarsi nella loro spontaneità. Per chi desidera avere maggiore controllo, l'ideale per la primavera 2024 è optare su un pixie cut di pochi centimetri, soprattutto ai lati, mentre chi vuole sperimentare può osare con tagli scalati, dalle caratteristiche inclinazioni tipiche del round cut. Qui le lunghezze circondano il viso, talvolta sfruttando le stratificazioni per creare maggiore verticalità e volume.

Tagli capelli corti primavera 2024: i buzz cut

Considerato il taglio corto da donna più estremo, il buzz cut riduce al minimo le lunghezze per far conoscere a chi lo indossa una versione inedita di sé. In passato e ancora oggi simbolo di liberazione dai canoni estetici dettati dalla società patriarcale, il taglio rasato o quasi si porta con pari lunghezze lungo tutto il perimetro della testa, che si svelano attraverso un colore naturale oppure con sfumature elettriche e vibranti, come un verde acido o un biondo platino.

Tagli corti pari, i più belli della primavera 2024

Come tante declinazioni del taglio corto pari per eccellenza, ossia il bowl cut o taglio a scodella, i capelli corti della primavera 2024 introducono i perimetri netti sulle loro lunghezze per combinarli a geometrie e sfumature diverse. A essere pari è sopratutto la frangia che, tagliata corta, media o lunga crea una linea retta appena sopra lo sguardo, slanciando gli zigomi e aumentando le spigolature del viso con gentilezza.

Capelli corti con frangia primavera 2024

La frangia rappresenta un motivo piuttosto ricorrente nei tagli capelli corti. In quelli della primavera 2024, questa prende però il sopravvento diventando in alcuni casi protagonista. Lunga talvolta fino a coprire le sporacciglia, frastagliata e soprattutto spettinata, si mette in piega da sola seguendo il movimento naturale dei capelli, dettato dalle attente sforbiciate che ne stratificano le ciocche.

Tagli capelli corti primavera 2024: i mullet e gli shag

Tagli tipici degli anni '70 e '80, i mullet e gli shag combinano le loro caratteristiche per impreziosire i tagli corti della primavera 2024. Frange e scalature morbide che gradualmente accompagnano le lunghezze verso il retro della chioma si alternano a stacchi vertiginosi, tipici del taglio maschile da lavoro diventato simbolo di molte rock star, come ad esempio David Bowie. Il risultato sono haircut pieni di carattere, soprattutto quando portati in sfumature decise come il rosso e il platino, entrambi enfatizzati da radici a contrasto.

I caschetti corti della primavera 2024

Ultimi ma non ultimi, tagli corti della primavera 2024 strizzano l'occhio alla forma classica del caschetto, declinandola però in una versione mignonne. Mosso, riccio o liscio, pari o con ciuffi e frange a decorare la sezione frontale, il caschetto corto riprende la struttura del french bob per rimanere sospeso tra zigomi e mascella, confermando quanto pronosticato dal trend watcher Sam Smith sull'ascesa del petit bob tra le tendenze di quest'anno.

Riproduzione riservata