unghie naturali

Unghie naturali, tutti i segreti per dare loro una forma davvero perfetta

Chi ha detto che le unghie, per essere belle, devono essere per forza colorate o con nail art audaci o particolari? Anche mani naturali, purché curate, possono fare la loro figura: l'importante è scegliere la forma giusta. Scopri come fare.

Le mani e le unghie, si sa, rappresentano il nostro biglietto da visita. Per averle sempre curate non è necessario ricorrere a smalti sgargianti, nail art particolari e sedute costanti dall’estetista. Il loro aspetto può risultare sano e bello anche solo definendone la forma con una bella manicure homemade e lasciandole naturali.

Ti consigliamo quindi alcuni accorgimenti per mani e unghie sempre in ordine senza troppe preoccupazioni, inserendo dei piccoli passaggi nella tua beauty quotidiana, soprattutto in previsione dell’arrivo della stagione invernale.

Inizia con una detersione corretta

Il lavaggio delle mani e delle unghie, affinché rimangano in salute, deve seguire criteri ben precisi. Tra questi troviamo innanzitutto la scelta di una corretta temperatura dell’acqua, che non deve mai essere troppo calda, ma tiepida, e di un detergente delicato. Infatti, le composizioni chimiche troppo aggressive causano indebolimento e favoriscono lo sfaldamento.

detersione unghie

Applica un buon olio sulle unghie

Per donare alle unghie un aspetto luminoso e sano, procedi con un massaggio con l’olio di oliva o di mandorla. Questo svolge la funzione di ammorbidire le cuticole e creare una buona base che assicura una tenuta molto più duratura dello smalto. Ti basta strofinare una piccolissima quantità  direttamente sulle unghie ogni sera prima di recarti a letto. Grazie alla vitamina E contenuta negli olii, ricca di poteri nutritivi, le unghie non solo diventano più forti, ma crescono anche molto più velocemente. Noterai degli ottimi risultati fin dalle primissime applicazioni!

olio cuticole

Elimina le cuticole

Procurati un bastoncino di legno e spingi le cuticole, ossia le pellicine collocate sulla radice delle unghie, verso l’interno della mano.  poi utilizzare un apposito strumento per tagliarle, chiamato comunemente “taglia cuticole”. Il segreto per evitare che con il tempo si inspessiscano e diventino più dure è non tagliarle, ma livellare il perimetro del letto ungueale. Lo sapevi? Il motivo è semplice: queste pellicine rappresentano una barriera protettiva per l’unghia, quindi sono fondamentali per impedire l’accesso ai batteri. Rimuovile con l’apposito tronchesino solo nel caso in cui siano troppo lunghe e grosse e risultino secche al tatto.

cuticole

Procedi con la limatura delle unghie

Ora è arrivato il momento di procedere con la limatura, scegliendo la forma che desideri: quadrate, a mandorla, a stiletto, ovali. La cosa realmente importante è evitare di tagliare le unghie in modo brusco, ma limarle con delicatezza partendo dall’alto e lateralmente e seguendo un unico senso. Limarle partendo dal basso, invece, determina inevitabilmente una rottura, oltre che il rischio di sfaldarle.

unghie limatura

Scegli la forma delle unghie più appropriata per le tue mani

Esistono moltissime forme diverse di unghie. Per trovare quella giusta per valorizzare tue mani devi tenere conto di alcune caratteristiche che fanno la differenza.

  • Struttura della tua mano: cerca di capire la lunghezza delle dita rispetto al palmo. Questo elemento è molto importante per comprendere quale forma di unghia potrà sarà la più adatta per la tua mano.
  • Ampiezza del letto ungueale: devi valutare delle tue unghie per riuscire a realizzare una manicure armonica e capace di valorizzarti.
  • Forma naturale dell’unghia: provare forme troppo audaci a volte può essere davvero controproducente per la bellezza delle tue mani. Parti con una lunghezza moderata e leggermente tondeggiante per vedere l’effetto e osservare come la crescita si traduce in termini di armonia del tuo aspetto. Eventualmente, potrai sempre provare profili più particolari in un secondo momento.

Vediamo ora quali sono le forme più diffuse per le unghie e tra quali potresti scegliere in base alle peculiarità suddette.

Arrotondata

La forma arrotondata è sicuramente molto versatile perché si adatta perfettamente a ogni tipo di mano, da quelle più tozze a quelle più sottili e longilinee, oltre che a ogni tipologia di letto ungueale. Inoltre, sicuramente le unghie tondeggianti risultano le più facili da realizzare e modellare, estremamente semplici da realizzare e non richiedono particolari attenzioni nel mantenimento. Se cerchi un aspetto curato, raffinato e senza troppi passaggi da seguire e ritocchi da fare, questa opzione fa proprio al caso tuo.

unghie tonde

Squadrata

La forma squadrata delle unghie si adatta a tutte le lunghezze, ma soprattutto quando si tratta di una via di mezzo. Tuttavia, non va molto perché per chi ha dita poco affusolate e soprattutto un letto ungueale abbastanza largo. Sicuramente ti consigliamo di sceglierla se vuoi una forma decisa, senza però osare troppo.

unghie squadrate

A stiletto

Le unghie a stiletto sono sicuramente le più indicate per chi ricerca un look particolarmente appariscente. La lunghezza è infatti sicuramente maggiore rispetto ad altre forme, inoltre la punta è molto più stretta, come dei veri e propri “artigli”. Sono perfette soprattutto per chi ha le mani tozze, perché tendono a far sembrare le dita molto più lunghe.

A mandorla

La forma a mandorla delle unghie è caratterizzata da una base molto ampia che verso la punta si restringe, restando però comunque arrotondata e delicata. Rappresenta la scelta migliore se hai un margine ungueale abbastanza lungo e vuoi mani eleganti, naturali e raffinate, con un effetto leggermente snellente.

unghie a mandorla

Squoval

Lo squoval è una forma ibrida, a metà tra una particolarmente ovale e una squadrata, coniugando lo stile audace della seconda, con l’eleganza e la delicatezza della prima. Sicuramente è perfetta per una mano non molto lunga, ma nemmeno troppo tozza, proprio per questo si sta diffondendo sempre di più tra le opzioni per la manicure. Vuoi realizzarla a casa? È molto semplice: sfruttando una lima delicata, inizia con il creare la squadratura e poi addolcisci con pazienza gli angoli. Non avere fretta: con un po’ di manualità otterrai risultati bellissimi e soprattutto perfetti anche su tinte nude o anche senza smalto.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards