Trucco

Come non far sbavare il rossetto: la guida definitiva

12-01-2021
Michela Marra
Ami portare il rossetto? Ecco come farlo durare il più a lungo possibile

Adori sfoggiare labbra dal colore vibrante e non rinunci alla rossetto neanche quando indossi la mascherina? Benvenuta nel club delle #lipstickaddicted! Per noi esiste una sola grande preoccupazione quando indossiamo il nostro colore preferito: farlo durare il più a lungo possibile. Ma come fare? Leggi questa piccola ma completa guida su come non far sbavare il rossetto per un make-up labbra long lasting!

VEDI ANCHE

Rossetto con la mascherina, tra nostalgia e novità long lasting

Beauty

Rossetto con la mascherina, tra nostalgia e novità long lasting

Come non far sbavare il rossetto: esfolia le labbra

In assoluto il primo gesto, quello che permette di eliminare tutte le fastidiose pellicine e le cellule morte. L'esfoliazione riguarda anche le labbra ed è uno step fondamentale (anche se non l'unico) per sfoggiare un make-up da urlo. Ovviamente non è necessaria un'esfoliazione quotidiana: basta ripetere il gesto una volta a settimana, soprattutto durante la stagione fredda, quando le labbra reclamano un'attenzione in più. In commercio esistono tantissimi prodotti specifici, ma se hai bisogno di un rimedio last minute, ricorda che puoi usare anche lo spazzolino – oppure ricorrere al vecchio metodo “della nonna” mescolando miele e zucchero e passando il composto sulle labbra.

Idrata le labbra prima di applicare il rossetto

Ecco un altro gesto al quale spesso non si presta la dovuta attenzione: l'idratazione, un must non solo per viso e corpo ma anche per le labbra. L'ideale sarebbe passare una crema per labbra o un balsamo come primissimo gesto del make-up lasciando alle labbra il tempo di assorbirlo per poi passare all'applicazione del rossetto. Fai attenzione ad applicare la giusta quantità di prodotto togliendo l'eccesso con la velina. La crema o il balsamo, magari arricchiti con ingredienti nutritivi e antiage, sono fondamentali per impedire al rossetto di migrare nella zona del contorno labbra creando l'antiestetico effetto “Joker”.

Come non far sbavare il rossetto: applica una base rossetto

Serve per levigare le labbra e a garantire una tenuta maggiore del colore. Esistono tanti primer labbra in commercio, ma puoi risolvere questo step applicando un velo di correttore o fondotinta dello stesso colore utile per camuffare le discromie.

Occhio al contorno

Prima di applicare il rossetto, resta un altro passaggio: la matita labbra. Tutti i make-up artist concordano nel suggerire l'uso di un prodotto trasparente il cui obiettivo è, come per la base, che il rossetto non vada oltre il contorno (naturale o disegnato) della labbra. Nel dubbio, ricorda di applicarla fuori dalla mucosa, quindi sulla pelle intorno alle labbra. Preferisci una matita colorata? No problem: l'importante è che sia della stessa tonalità del rossetto.

Come non far sbavare il rossetto: scegli la formula giusta per te

Non tutti i rossetti hanno la stessa resa – lo sai bene anche tu. Per evitare sbavature, meglio preferire i rossetti opachi che garantiscono una tenuta e un'aderenza alle labbra migliore. Se non ami il finish matte, il trick è passare sulla base opaca un lip gloss o un rossetto vinilico su tutte le labbra o solo al centro per dare un tocco di luminosità in più.

VEDI ANCHE

Rossetto rosso: how to. Trucchi e segreti per un risultato… al bacio!

Beauty

Rossetto rosso: how to. Trucchi e segreti per un risultato… al bacio!

Tampona con una velina

Se hai scelto un lipstick opaco, togli l'eccesso di prodotto con una velina. Se, invece, hai usato un rossetto cremoso e preferiresti opacizzarlo, applica un po' di cipria sulla carta velina appoggiandola delicatamente sulle labbra: è il beauty tip più noto per garantire la durata del colore.

Ops, ho fatto un errore!

Normale, conosci qualcuno che non fa mai errori? Per correggere le sbavature al volo, usa un correttore liquido andando a coprire il colore lì dove non è omogeneo. Potrebbe servirti un pennello piccolo per fare un lavoro di precisione: assicurati di averlo nel tuo beauty case.

Riproduzione riservata