Skincare uomo per pelle secca: la beauty routine step by step

La skincare routine per l’uomo con la pelle secca è fatta di piccoli passaggi e step da rispettare con attenzione per evitare inutili fastidi e avere una pelle nutrita e sempre giovane.

Riuscire a trattare al meglio la pelle secca, anche per l’uomo, non è per niente semplice. Spenta, opaca, facilmente irritabile e spesso screpolata: quando la pelle è assetata e disidratata non risplende al meglio e, come se non bastasse, è soggetta a un invecchiamento precoce a causa della poca elasticità della cute stessa.

Proprio per la mancanza di acqua e idratazione data anche dal sebo, la pelle secca anche dell'uomo, tende a sviluppare molto più precocemente le rughe e sembrare molto di più vecchia dell’età reale.

Proprio per questo motivo è bene impostare una routine ben precisa e fatta di prodotti ad hoc per ristabilire il giusto grado di acqua all’interno del derma e ridare tono e luminosità anche alle pelli più spente.

Skincare uomo per pelle mista e grassa: tutto quello che devi sapere

VEDI ANCHE

Skincare uomo per pelle mista e grassa: tutto quello che devi sapere

Ovviamente, tutto questo, senza dimenticare che il primo step di idratazione viene da dentro ed è quindi bene assumere almeno 2 litri di acqua al giorno e mangiare molta frutta e verdura in quanto alimenti ricchi di vitamine e sali minerali.

Pelle secca: il primo step, detergere

Il primo step che non manca mai nella skincare maschile è la detersione e, in caso di pelle secca, è bene affrontare questo step con estrema delicatezza. Ovviamente, anche in questo caso, fondamentale eliminare totalmente impurità per evitare il formarsi di brufoli che potrebbero infiammare ulteriormente la pelle.

Importantissimo, in questo caso, scegliere ingredienti che possano ristabilire e rispettare il pH della pelle aggiungendo proprietà emollienti e rinfrescanti.

1 di 4 - Elemis - Sensitive Cleansing Wash
2 di 4 - Zago Milano - detergente viso idratante
con estratto di menta
3 di 4 - facetheory - Olio Detergente Super Nutriente alla Jojoba
4 di 4 - Miamo - Gentle Rose

Esfoliazione, anche per la pelle secca

La pelle secca, oltre ad arrossarsi facilmente, tende a desquamarsi facilmente specialmente sulle guance e ai lati del naso. Proprio per questo l’esfoliazione e lo scrub è molto importante per stimolare la rigenerazione cellulare ed eliminare eventuali pelliccine che, nonostante idratazione, possono spesso comparire sul viso.

Meglio evitare esfolianti fisici aggressivi, come gli scrub, e tools dedicati all’esfoliazione. Meglio optare per un esfoliante chimico, come gli acidi esfolianti di origine naturale (AHA), derivanti dagli zuccheri vegetali e della frutta. Un processo delicato, ma efficace che non deve essere fatto più di una volta a settimana o quindici giorni.

1 di 4 - VERSO Enzyme Peel 
2 di 4 - Perricone MD - No:rinse exfoliating peel
3 di 4 - Susanne Kaufmann - Enzyme Peel
4 di 4 - The Ordinary - Soluzione Per Peeling AHA 30% + BHA 2%

Maschera viso, una coccola per la pelle

Da fare una volta a settimana, le maschere viso sono un valido aiuto anche per la skincare maschile. Un vero e proprio trattamento d’urto che aggiungerà un boost di idratazione e acqua anche alle pelli più disidratate e spente.

Oltre a scegliere una formula idratante, sia in tessuto che in crema, è possibile optare per una maschera illuminante che toglierà il grigiore dalla pelle ridando luminosità e vigore al volto.

1 di 4 - THE ORGANIC PHARMACY - collagene mask
2 di 4 - Florena - Maschera Idratante Viso
3 di 4 - YOUTH TO THE PEOPLE - Superberry Hydrate + Glow Dream Mask

4 di 4 - JOWAÉ - maschera idratante e rimpolpante

Tonico, anche per lui, mai dimenticarlo!

Essendo il tonico una soluzione a base di acqua, inserirlo nella skincare maschile per la pelle secca, è un ottimo modo per aggiungere un dose di acqua alla cute riducendo rossori e irritazioni che spesso caratterizzano questo tipo di cute.

Un vero e proprio rivitalizzante che stimola diversi processi aumentando e la produzione di collagene ed elastina. Inoltre, applicare il tonico sia con le mani che con un pad in cotone, prepara la pelle a ricevere una maggiore penetrazione degli attivi che verranno poi applicati sotto forma di siero o crema.

1 di 4 - Benton - PHA PEELING TONER
2 di 4 - REN Ready Steady Glow tonico
3 di 4 - Eterea - tonico viso delicato
4 di 4 - Mulac - Roseline Hydrating Tonic

Siero, lo step che sigilla tutto

Immancabile, per la pelle secca maschile, il siero all’acido ialuronico. Già presente nel derma, questo siero aiuterà, a stimolare la produzione di collagene favorendo il turgore cutaneo. Meglio preferire, però, formulazioni con diversi pesi molecolari perché penetrano più in profondità e permettono una maggiore idratazione.

Attenzione, però, al primo impatto con l’acido ialuronico. Cambiandolo o introducendolo per la prima volta nella prima skincare, potrebbe capitare di sentire la pelle ancor più secca del solito: niente paura, si sta solo abituando. Per questo motivo potrebbe essere utile applicare la teoria del sandwich: crema idratante-siero-crema idratante; in questo modo tutti i prodotti andranno ad agiare senza sacrificare la pelle.

1 di 4 - Ringana - FRESH hydro serum
2 di 4 - Yves Rocher - Siero Liquido Ultra-Idratante
3 di 4 - Face D - Pure Plump HA4 Acide Hyaluronique 
4 di 4 - Labo SVR IT  - B3 Ampoule Hydra

Crema idratante, la tua migliore amica

Anche nella skincare routine maschile, la crema idratante è lo step ancora più importante in caso di pelle secca. In questo caso, le formule devono essere altamente nutrienti e lenitive: così la pelle risulterà più distesa e, già dalla prima applicazione, più calma e meno arrossata. Sì alle formulazioni arricchite da burri e oli, come il karitè specialmente durante le ore notturne.

Anzi, è proprio durante la notte che la pelle tende ad assorbire meglio principi attivi e nutrienti e, per questo, è bene applicare uno strato generoso di prodotto in sostituzione di una maschera viso notturna.

1 di 4 - Shiseido Men - Moisturizing Emulsion
2 di 4 - ARMANI MEN - Siero Idratante
3 di 4 - Biofficina Toscana - Crema viso "note legnose"
4 di 4 - EISENBERG PARIS HOMME - Complexe Anti-âge

Olio viso  

L’ultimo step, e forse il più importante per la pelle secca maschile, è l’applicazione dell’olio viso. Perfetti quelli ad alto contenuto di acido oleico, presente nell'olio d'oliva, che aiuta a ridurre l'irritazione specialmente quelle causate dalla disidratazione.

Da non sottovalutare l'olio di mandorle che, oltre a idratare, lenisce la cute sensibile aggiungendo un plus di idratazione. Per applicarlo, oltre a un buon massaggio manuale, si possono anche scegliere dei piccoli beauty tool che faranno penetrare il prodotto ancora più a fondo e stimolando la produzione di collagene.

1 di 4 - Caudalie - olio da notte detossinante
2 di 4 - Agenov - olio viso
3 di 4 - Bioearth - idra-olio bambooo
4 di 4 - Kora Organics - Noni Glow Face Oil
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards