10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

La ritenzione idrica è un evento piuttosto comune e anche se ne soffri non dovresti in alcun modo sentirti a disagio. Se vuoi ridurla, però, prova questi trucchetti super semplici.

Iniziamo subito con lo sfatare qualche mito: buccia d’arancia e ritenzione idrica sono caratteristiche che accomunano quasi tutte noi e delle quali non esiste alcun motivo per vergognarsi.

Ogni corpo, infatti, è diverso, questione di genetica, alimentazione, abitudini e di come esso reagisca a stimoli esterni di diverso tipo.

La ritenzione idrica è la tendenza a trattenere nell’organismo liquidi, che vanno poi ad accumularsi tra una cellula e l’altra, generando gonfiore anomalo in alcune parti del corpo come pancia, cosce, glutei e caviglie.

Le cause scatenanti sono diverse, ma una cosa è certa: farsene un cruccio è sbagliatissimo e non è certo una banalità simile a doverti togliere il sorriso.

Tuttavia, quando questo fenomeno assume proporzioni leggermente più alte della media e provoca fastidio, potrebbe essere una buona idea tenerlo sotto controllo, soprattutto per salvaguardare la salute generale.

Ecco quindi 10 modi semplicissimi per fronteggiare la ritenzione idrica senza paura e, soprattutto, drammi.

Diminuisci l’uso di sale

Il sale è composto in prevalenza da sodio, che legandosi all'acqua aiuta a mantenere l'equilibrio dei liquidi sia all'interno che all'esterno delle cellule.

Se nei tuoi pasti il sale abbonda, questo meccanismo potrebbe sbilanciarsi e far trattenere troppa acqua. Cerca quindi, di limitarne l’uso o di evitare, quanto possibile, cibi che ne siano particolarmente ricchi.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Assumi più magnesio

Il magnesio è un minerale molto importante per la salute generale perché è coinvolto in più di 300 processi che mantengono il corretto funzionamento del corpo. Tra questi, anche la capacità di contrastare la ritenzione idrica.

Per fare scorta di questo elemento benefico, puoi mangiare noci, cereali integrali, cioccolato fondente e verdure a foglia verde.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Aggiungi la vitamina B6 alla tua dieta

La vitamina B6 è nota soprattutto per essere determinante per la formazione dei globuli rossi.

Tra le tante funzioni, però, ce n'è una importantissima: la riduzione della ritenzione idrica.

Alimenti che ne contengano in abbondanza sono broccoli, patate, noci e carne. Cerca quindi di consumarli con regolarità.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Mangia più banane

Quando si parla di potassio il primo alimento che viene in mente è la banana e in effetti si tratta di un pensiero giustissimo visto che è un frutto che ne contiene in grande quantità e che per questo è molto indicato per contrastare la ritenzione idrica.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

I benefici del potassio

Il potassio, infatti, è un minerale che svolge diverse importanti funzioni, tra cui il mantenimento della salute del cuore e il contrasto alla ritenzione idrica. Quest’ultimo beneficio sarebbe dato dalla sua capacità di diminuire i livelli di sodio nel corpo e aumentare la produzione di urina.

Gli alleati a tavola

Oltre alle banane, per farne il pieno puoi mangiare anche avocado e pomodori che sono due veri alleati da mettere in tavola!

Bevi infusi di tarassaco

Il tarassaco, conosciuto anche come dente di leone, è un'erba utilizzata da molto tempo come diuretico naturale perché se consumato induce a fare pipì più spesso.

Queste capacità drenanti e depurative ne fanno un alleato prezioso per la lotta alla ritenzione idrica.

Una volta essiccate, le foglie di tarassaco possono essere preparate sotto forma di infuso da bere al mattino o alla sera su indicazione dell’erborista o del proprio medico.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Evita i carboidrati raffinati

Pizza, focacce e tutto ciò che esce da panetterie e negozi affini sono tra gli alimenti più buoni che esistano, lo sappiamo, ma la maggior parte di loro ha come base la farina bianca, che facendo parte della famiglia dei carboidrati raffinati, andrebbe limitata il più possibile.

Mangiare carboidrati raffinati, infatti, porta all’innalzamento dei livelli di insulina nel sangue, che a sua volta induce il corpo a trattenere più sodio e, di conseguenza, liquidi.

Ovviamente, non è necessario eliminare in modo drastico i piaceri culinari dalla propria alimentazione, ma semplicemente limitarli un po’.

Oltre alla farina bianca, fanno parte di questa categoria cereali e zucchero non di canna.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Cammina di più

Fare attività fisica costante riattiva e rinforza il micro circolo venoso e riduce la ritenzione idrica.

Se non sei una super sportiva non temere, per diminuire l'accumulo di liquidi in alcune aree del corpo come le gambe basta fare una passeggiata a passo medio, di circa venti minuti, almeno tre volte a settimana.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Bevi più acqua

Sembra paradossale ma per eliminare l’acqua in eccesso serve proprio bere di più. Questo, infatti, induce a fare più pipì e a depurare il corpo, riducendo la ritenzione idrica.

Ecco come fugare ulteriori dubbi: Ritenzione idrica, conosci il nemico: che cos’è? (Spoiler, non è cellulite!)

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Bevi succo di mirtillo

Oltre ad essere buonissimo, pare che il succo di mirtillo abbia effetti diuretici, soprattutto nel caso che la ritenzione idrica sia associata a problemi di circolazione.

Il succo può essere bevuto al naturale, sotto forma di frullalo o frappè o mangiando direttamente i mirtilli, da soli o immersi in uno yogurt o un porridge a colazione.

0 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica

Fai massaggi drenanti

Un ultimo modo per eliminare più velocemente i liquidi e diminuire il gonfiore in alcune parti del corpo è quello di sottoporsi a un massaggio linfodrenante, che agisce sul sistema linfatico contribuendo allo smaltimento di tossine in eccesso.

10 modi (super semplici) per ridurre la ritenzione idrica
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards