ragazza applica maschera mani

Maschere per le mani: 5 cose da fare prima e dopo l’applicazione

Le nostre mani meritano particolari cure per risultare sempre in ordine anche senza manicure troppo elaborate, ma cosa va fatto prima e dopo l'applicazione di questo prodotto? Scoprilo con noi!

Le mani rappresentano il nostro biglietto da visita perché attirano l’attenzione quando ci rapportiamo con gli altri. Per questo, per risultare sempre in ordine, indipendentemente dal look per cui optiamo, è bene avere costantemente questa zona curata. Ciò non significa per forza avere unghie lunghe e/o con lo smalto. A volte è sufficiente rimuovere eventuali cuticole, pellicine e altri inestetismi e soprattutto mantenere la pelle sempre morbida e luminosa.

Un aiuto per prenderti cura delle tue mani sono sicuramente le maschere. Come per il viso, anche in questo caso esistono diversi prodotti da utilizzare a seconda delle necessità e alcuni trucchi irrinunciabili per ottenere risultati strabilianti e duraturi nel tempo.

Vediamo cosa fare prima e dopo l'applicazione delle maschere per le mani per far sì che la skincare e nailcare risulti davvero efficace.

crema mani

Attenzione a come effettui la detersione delle mani

Un errore che si commette molto frequentemente è quello di non prestare attenzione a come si detergono le mani e con quali prodotti. Sebbene non si tratti di una zona particolarmente delicata e sottile rispetto ad altre del nostro corpo decisamente più sensibili, come per esempio il contorno occhi, non significa che il lavaggio possa avvenire in qualsiasi maniera.

La scelta migliore, soprattutto se le mani sono secche, screpolate o arrossate, è rappresentata dai prodotti delicati che contengono al loro interno sostanze nutrienti. Questo consente di rispettare il naturale pH della pelle. Ma non solo: se il film idrolipidico dell'epidermide rimane intatto, diventa molto più difficile contrarre infezioni batteriche.

In generale, per effettuare una detersione delle mani corretta, è meglio utilizzare sapone delicato e acqua corrente. Strofina per una ventina di minuti, poi risciacqua. Asciuga poi con un panno morbido, che ti permette di prevenire eventuali screpolature.

detersione mani

Che fastidio le cuticole!

Tra le cose che più rendono le mani poco estetiche, ci sono le tanto odiate cuticole, che altro non sono che degli ispessimenti della cute che stanno vicino alla radice dell'unghia. Per rimuoverle, non passare subito all'utilizzo di forbici e tronchese, perché potresti renderle più frastagliate e dure.
Applica una crema o olio specifico e massaggia la zona. Dopo pochissimi secondi, sentirai una grande morbidezza. In questo modo, sarà molto più semplice spingere le cuticole indietro. Rimuovi le cuticole con un bastoncino specifico spingendole verso l'interno della mano. Quando hai concluso l'operazione, vedrai che le unghie sembreranno più lunghe e le mani decisamente più affusolate!

cuticole

Scrub per un concentrato di morbidezza

Anche per le mani il momento dell'esfoliazione riveste un ruolo significativo nella beauty routine per eliminare le impurità, rendere la pelle più luminosa e morbida e consentire ai prodotti idratanti e alle eventuali maschere di penetrare in profondità. L'importante è non esagerare: non effettuarlo più di una volta a settimana se non vuoi ottenere l'effetto contrario, ossia eccessiva secchezza, rossori e irritazioni.

Puoi acquistare un esfoliante per le mani in base ai profumi e agli ingredienti che preferisci, oppure optare per la realizzazione di un composto casalingo.

scrub per mani

Idee per scrub mani fai da te

Gli ingredienti più semplici con cui puoi realizzare un peeling per le mani sono il limone e lo zucchero. Se però tendi a mangiarti le pellicine o magari hai dei piccoli taglietti, rischi che il frutto, che è particolarmente acido, ti dia fastidio e bruci troppo.
Altrimenti, prova con un cucchiaio di olio di cocco, uno di miele, un quarto di tazza di zucchero e un quarto di tazza di sale marino.

Dopo la maschera, non dimenticarti mai della crema idratante

Le creme idratanti, svolgendo un'azione nutriente, sono fondamentali per mantenere il film idrolipidico delle mani intatto. Questo crea una sorta di barriera sulla pelle. Pertanto, dopo aver applicato e risciacquato la tua maschera preferita, applica il fluido più adatto.
Non conviene, infatti, scegliere un qualsiasi prodotto per il corpo, ma è sempre meglio optare per uno specifico che contenga tutti gli ingredienti necessari per mantenere le mani in salute e belle. In particolare, queste creme contengono solitamente glicerina, sericina, vitamine antiossidantipantenolo e allantoina. Inoltre molto frequentemente sono arricchite da oli naturali come l'olio di Argan, di cocco o di avocado, oppure il burro di karité.

Soprattutto se soffri spesso di secchezza alle mani, tieni sempre una crema con te, in borsa, in ufficio o in macchina e applicala più volte al giorno.

crema mani

Anche le mani vanno protette dal sole

Ebbene sì, così come i piedi, anche le mani possono scottarsi! Si tratta di una zona che, quando si parla di difesa dai raggi solari, viene molto trascurata. Invece, anche in questo caso è necessario applicare una crema contenente SPF per prevenire macchie, rossori, oltre che l'invecchiamento precoce della pelle. Si tratta infatti di una parte del corpo che porta molto con sé i segni del tempo e in cui compaiono presto rughe.

Utilizzare una protezione adeguata, ti aiuta anche ad avere mani più splendenti e giovani.

protezione solare mani
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards