Cosa fare per eliminare le macchie del viso

Le macchie solari sono il tuo incubo? Ecco tutti i trucchi per prevenirle

Se le macchie solari sono il tuo incubo, ma la voglia di prendere il sole è troppo forte, non preoccuparti. I modi per prevenirle e tutelare la pelle esistono. Basta seguire qualche piccolo (essenziale) accorgimento. Per garantire alla cute salute e bellezza. In ogni momento!

Alcune di voi le conosceranno per sentito dire. Altre, invece, perché a un certo punto le hanno viste comparire sulla cute, in particolare su viso, spalle e decolleté. In modo improvviso e soprattutto in estate. Parliamo delle macchie solari o lentigo solari, ovvero quelle piccole macchioline cutanee che rendono localmente più scura la carnagione, dal marrone chiaro fino al color nocciola.

Il motivo? Una concentrazione di melanina eccessiva e alcune abitudini, che in molte abbiamo, ma che non fanno bene alla salute della nostra pelle. Come, per esempio, lo stare per troppo tempo sotto il sole nelle ore più calde e senza un’adeguata protezione. La combo perfetta per creare danni più o meno importanti alla pelle e per favorire la comparsa delle macchie solari. Ma attenzione, perché niente è perduto se si sa come fare. Ecco, allora, quali sono i modi per prevenire la formazione delle macchie solari e preservare a lungo l’equilibrio della cute.

Cosa sono le macchie solari?

Prima di capire come prevenirle è bene comprendere cosa sono esattamente le macchie solari. Clinicamente vengono definite come delle discromie dell’epidermide, ovvero delle variazioni di colore della pelle, che diventa più scura del suo stato naturale, ma solo localmente, dove si concentra maggiormente la melanina. Riconoscerle è piuttosto semplice poiché hanno delle caratteristiche ben precise (occhi aperti quindi):

  • sono piatte e di forma tendenzialmente ovale;
  • hanno una dimensione maggiore rispetto alle lentiggini:
  • vanno dal marrone chiaro al marrone scuro o nocciola;
  • si sviluppano maggiormente nelle zone più esposte al sole come viso, mani, spalle, decolleté, piedi;
  • possono formarsi in piccoli gruppi.

Insomma, se le avete è difficile non accorgersene. Ma per quale ragione si formano queste macchie?

macchie solari come sono

Perché si formano le macchie solari?

Ovviamente le cause sono diverse. Prime fra tutte l’eccessiva esposizione al sole e la mancata protezione della pelle, in estate in modo particolare. Ma anche in tutto il resto dell’anno (dopo tutto il sole c’è sempre così come i danni che può causare alla cute se non la si cura adeguatamente). Ma non solo. Tra le cause delle macchie solari ci sono anche:

  • variazioni ormonali, per esempio se si usa la pillola o se si è in stato di gravidanza;
  • infiammazioni della pelle come l’acne;
  • irritazioni cutanee in seguito, per esempio, alla ceretta;
  • assunzione di medicinali come antibiotici, integratori, antinfiammatori;
  • utilizzo di prodotto fotosensibilizzanti, come per esempio i profumi (sì, anche se l’avete utilizzato la sera prima di pendere il sole);
  • malattie dermatologiche.

Tante concause per cui è necessario correre ai ripari, imparando tutti i trucchi possibili per prevenire le macchie solari e, soprattutto, preservare la salute e la bellezza della vostra pelle.

Come prevenire le macchie solari

Visto (e compreso) lo strettissimo legame tra le macchie solari e l’agente da cui prendono il loro nome, il sole, non è difficile capire che l’unico vero modo per prevenire la comparsa di queste macchioline sulla pelle è quello di proteggerla. In tutti i modi possibili.

Si, avete capito bene. Ogni modo per schermare la cute è ben accetto ed efficace se l’obiettivo è quello di allontanare il più possibile la comparsa delle macchie solari. E per farlo bastano davvero piccoli e semplici accorgimenti quotidiani.

Non esporsi al sole nelle ore più calde

Prima cosa da fare (e come poteva essere altrimenti) è evitare di stare al sole quando i suoi raggi sono maggiormente intensi e dannosi per il corpo, ovvero tra le dieci di mattina e le due del pomeriggio. Meglio spostare le vostre attività un po' più tardi, un piccolo sacrificio dagli enormi vantaggi per la salute.

macchie solari esposizione

Usare la protezione solare

Se anche voi fate parte di quelle persone che pensano che la protezione solare non serva a nulla o vi impedisca di abbronzarvi sappiate che no, la protezione serve eccome e la vostra tintarella non ne risentirà. Quello che cambia davvero tra il metterla e il non metterla, però, è la formazione o meno delle macchie solari.

Per questo è sempre preferibile optare per la prima opzione, scegliendo un fattore di protezione SPF adeguato e meglio se alto e applicandola più volte al giorno. E comunque almeno venti/ trenta minuti prima di esporvi al sole. Ma non solo.

macchie solari protezione crema

Protezione “quattro stagioni”

Per far sì che la vostra pelle sia davvero al sicuro, la protezione solare dovrebbe far parte dei vostri prodotti beauty del cuore per tutto l’anno. Da applicare prima del make up, subito dopo la crema idratante o anche dopo il trucco, mescolandola insieme al fondotinta e applicandola con un pennello. Per schermare la vostra cute dai raggi solari in ogni stagione dell’anno.

Via libera agli accessori

E chiaramente non stiamo parlando di anelli, bracciali e orecchini. Ma di cappelli, meglio se a testa larga, per proteggere il viso dal sole (e anche i capelli). Ma anche di occhiali da sole grandi, che coprano la parte di pelle circostante agli occhi. Preservando il contorno occhi dalle macchie solari e dalle rughe. E da acquistare sempre in un negozio specializzato.

macchie solari occhiali

Evitare di mettere il profumo

Il profumo o le creme profumate al loro interno hanno dei componenti che, con il sole, creando una reazione di fototossicità, tendono a stimolare la produzione di melanina. Questa, se in eccesso, va a formare le macchie solari. Per questo è meglio evitare di profumarsi prima di andare in spiaggia o in piscina. Risparmiando profumo e preservando la pelle.

Macchie solari profumo

Idratarsi di più previene le macchie solari (e fa bene al corpo)

Un altro tassello fondamentale per salvaguardare la pelle dalle macchie solari è l’idratazione. Ovvero, è importante bere tanta acqua, almeno due litri al giorno. Il motivo? Questa quantità aiuta a favorire il processo di rigenerazione delle cellule, riducendo il rischio che la pelle si secchi e invecchi precocemente. Oltre a proteggerla dalla formazione delle macchie solari.

macchie solari acqua

Via libera anche alle maschere

E quando si parla di idratazione si intendono anche le maschere per il viso idratanti. Perfette quelle a base di miele, olio di cocco o avocado. Da applicare una o due volte la settimana. Una vera garanzia per mantenere la pelle ben idratata, luminosa e sana. E tenere alla larga le tanto temute macchie solari.

Assumere più vitamine

Infine, è importante consumare più frutta e verdura (l’ideale sarebbero cinque porzioni al giorno) preferendo quelle ricche di vitamina C, antiossidante e ottima per favorire la rigenerazione cellulare. Preservando la pelle dai raggi solari e dalle radiazioni nocive.

macchie solari vitamina c

Diciamolo pure, proteggere la cute dalla possibilità di imbattersi nelle macchie solari non è poi un’impresa così impossibile. Anzi. Bastano davvero dei piccolissimi accorgimenti, da seguire in modo costante e con un minimo di attenzione.

Pochi minuti del vostro tempo (molto meno di quello che vi serve per scegliere l’outfit della serata) in grado di preservare la vostra pelle e donarle sempre un aspetto favoloso. Da vera protagonista del vostro look.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards