cura pelle

5 maschere fai da te per rinfrescare e idratare la pelle dopo l’esposizione al sole

Prendersi cura della pelle in estate è ancor più importante che in inverno e per farlo, queste maschere rinfrescanti sono il must have di stagione.

In estate le cose per cui gioire sono tante: le giornate più lunghe, le temperature più alte, le vacanze, la possibilità di indossare abitini colorati super allegri e di vedere le amiche molto più spesso. A fronte di tante cose positive però, non dobbiamo mai dimenticare che esistono alcuni nemici, pronti ad approfittarsi della nostra guardia bassa nei momenti di spensieratezza. Il più accanito è indubbiamente il sole, che mentre ci abbronza aggredisce la pelle con i suoi raggi negativi, rendendola disidratata e secca. Per combattere questo fenomeno, oltre a non dimenticare mai la protezione solare, dopo l’esposizione solare può essere utile fare maschere viso nutrienti e riequilibranti.

Ecco le più fresche e adatte per l’estate, da preparare in pochi minuti con ingredienti naturali che puoi trovare nella tua cucina.

Maschera purificante alla fragola

Prima ancora di nutrirla, la pelle ha bisogno di essere liberata da sporco, residui di make up, salsedine e impurità varie che possono depositarsi sulla sua superficie durante il corso della giornata, ostruendo i pori.

Mantenere la pelle il più possibile pulita è quindi fondamentale e aiuta anche a migliorare la qualità dell’abbronzatura.

Tra le maschere più utili a questo scopo, una super golosa e adatta alla stagione estiva è quella alla fragola.

cura pelle

Ingredienti

  • 2 o 3 fragole mature di media grandezza
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Come farla

Schiaccia le fragole con una forchetta o un altro utensile da cucina, in modo da ridurle in poltiglia.

Unisci il miele e il succo di limone e mescola fino a creare un composto uniforme.

Lava il viso, asciugalo e stendi uno strato sottile di maschera su tutta la superficie in modo uniforme.

Lasciala agire per circa 15 minuti ed eliminala sciacquando il viso con acqua fredda, in modo da amplificare ancora di più i benefici del trattamento.

Maschera rinfrescante al cetriolo

Tra le maschere per il viso estive, la variante al cetriolo è indubbiamente tra le più note, perché in grado di generare un trattamento detox e super rinfrescante.

Quello che ci vuole, insomma, dopo una lunga giornata al mare e ore ed ore di esposizione solare. Questo ortaggio, infatti, oltre a lenire, regala istantaneamente una sensazione di comfort unica.

cura pelle

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • mezzo cetriolo

Come farla

Metti il cetriolo nel frullatore, azionalo e sminuzza la verdura il più possibile. Unisci lo yogurt bianco e mescola in modo da amalgamare al meglio i due ingredienti, poi stendi il composto sul viso pulito e asciutto.

Lascia agire per circa 20 minuti, poi rimuovi la maschera con acqua fredda.

Mentre aspetti che faccia effetto, taglia due fettine di cetriolo, mettile sugli occhi chiusi e rilassati. Le proprietà lenitive di questo ortaggio, infatti, sono un toccasana anche per il contorno occhi, perché contribuiscono ad alleviare rossori nella zona e a diminuire borse e occhiaie.

Maschera elasticizzante al sedano e carota

Altre verdure estive adattissime a finire in una maschera per il viso rigenerante sono la carota e il sedano, che grazie alle loro proprietà benefiche rendono la pelle luminosa, elastica e morbidissima.

cura pelle

Ingredienti

  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • succo d’arancia
  • Aloe vera

Come farla

Taglia a pezzetti sia la carota sia il gambo di sedano e frullali insieme aggiungendo un cucchiaio di succo d’arancia, uno di gel di Aloe Vera e uno di succo d’arancia.

Stendi la maschera e lasciala agire per circa 15-20 minuti, poi eliminala sciacquando il viso con acqua tiepida.

Maschera nutriente alle mandorle e cocco

Tra gli ingredienti più usati nelle maschere viso compaiono ai primi posti cocco e mandorle perché questi elementi sono in grado di rendere la pelle luminosa, morbida e vellutata. Ecco quindi perché anche in estate e dopo l’esposizione al sole rappresentano la scelta ideale.

cura pelle

Ingredienti

  • 4 cucchiai di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di latte di cocco

Come farla

Mescola insieme i due ingredienti e una volta ottenuto un composto uniforme, stendilo bene sul viso asciutto e pulito e lascialo agire per circa 15 - 20 minuti, prima di rimuoverlo con acqua tiepida.

Maschera rivitalizzante al kiwi e agrumi

Assumere vitamina C in estate è fondamentale per mantenere la pelle bella e in salute e proprio per questo, tra le maschere più indicate durante la stagione più calda compare questa.

Il kiwi, infatti, è un frutto ricco di vitamina C, così come gli agrumi, e ha tra le sue capacità anche quelle di rendere la pelle più luminosa, idratata ed elastica.

cura pelle

Ingredienti

  • 1 kiwi
  • succo di limone, arancia e pompelmo
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco intero

Come farla

Schiaccia il kiwi con una forchetta o un altro utensile in grado di renderlo in poltiglia, poi aggiungi al composto qualche goccia di succo di limone, di arancia e pompelmo e lo yogurt.

Stendi la maschera su tutto il viso e lasciala agire per circa 15 minuti, poi risciacqua con acqua tiepida.

Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards