Viso e corpo

Pelle: come idratarla al rientro

Pelle secca, come dissetarla
04-09-2014
Alessia Sironi

Il doposole non basta più finite le vacanze perché la nostra pelle ha molta più sete. Ecco i rimedi per dissetarla al meglio una volta in città

 

Per non invecchiare bisogna idratare

Mentre aspettiamo che la pelle si sbiadisca, per evitare la fastidiosa secchezza che subentra dopo lunghe esposizioni al sole e al vento, ma soprattutto per mantenere il più a lungo possibile quel color caramello che abbiamo raggiunto a fatica, l'idratante deve diventare il nostro più grande alleato. Quel migliore amico che ci porteremmo ovunque.

Purtroppo la disidratazione e di conseguenza il phoaging e cioè l'invecchiamento precoce subiscono un'accelerata dopo le ferie estive anche se si è rimasti in città (ma in misura minore) e si è consumato l'abbonamento in piscina.

Soluzioni specifiche per idratare viso e corpo

Fortunatamente non stiamo parlando di processi irreversibili, o per lo meno non così profondi, e con soluzioni specifiche si possono ripristinare le condizioni ottimali per la nostra pelle.

Intanto occorre adottare uno stile di vita sano che comprenda non solo una buona dose di crema idratante - nelle formule ricche di antiossidanti si trova spesso la vitamina C, la vitamina E, l’acido ferulico e il coenzima Q10, ma ci posso essere anche alcuni tipi di estratti vegetali derivati da frutta oppure piante come l'aloe- ma anche un'alimentazione adeguata e ricca di alimenti antiossidanti quali frutta e verdura.

Prima di idratare ci vuole uno scrub

Primo step: lo scrub. Prima di procedere con il processo di super idratazione è necessario prendersi cura del proprio corpo attraverso uno scrub: esfoliare la pelle prima di prepararla a ricevere i trattamenti successivi è indispensabile.

Con movimenti circolari si passa il peeling su tutto il corpo partendo dal basso così da rimuovere le cellule morte e donare nuovo splendore alla pelle.

Anche il viso ha bisogno dello stesso trattamento ma non si può utilizzare lo stesso tipo di prodotto perché è molto più aggressivo: si può provare un gommage dolce che ripulisca il volto dalle impurità senza causare microlesioni.

Se non si ha tempo di recarsi in profumeria per acquistare un buono scrub (anche se ce ne sono di tutti i gusti e di tutti i prezzi) lo si può realizzare a casa propria con miele, zucchero di canna oppure sale fine e la spremuta di mezzo limone.

Nuove texture per idratare la pelle

In estate abbiamo preferito le formule light e le texture leggere perché meno appiccicose con caldo e temperature alte: ora, passato il periodo più estremo, si può tornare alle consistenze più ricche, magari iniziando proprio dalla crema per il corpo che, costretto nuovamente sotto vestiti e abbigliamento a strati, e magari a lunghe “sedute” di aria condizionata in ufficio, si secca più facilmente e si disidrata di conseguenza.

Idratazione: il doposole non basta più

Il doposole quindi, dopo le prime due settimane dal rientro in città, è superato. Meglio rivolgersi a prodotti più nutrienti che riescano ad apportare alla pelle la giusta dose di acqua.

Ecco alcuni suggerimenti tutti da provare!

CLARINS – La Multi Activ Niut svolge un meccanismo d’azione che interviene su due livelli. Da un lato stimola il rinnovamento cellulare e dall’altro favorisce la riparazione dermica potenziando la mobilità dei fibroblasti adetto a sintetizzare nuove fibre che danno sostegno. €56

LA MER – Creme de La Mer nasce da un incidente di un chimico aerospaziale che dopo 12 anni e più di 6 mila esperimenti perfeziona quella che è ritenuta ancora oggi una formula “miracolosa” e nutriente che arriva dal mare e in modo particolare dal fuco marino, una risorsa altamente idratante. Per ¾ mesi gli ingredienti vengono alimentati, infusi di luce e suono fino a diventare il Miracle Broth, principale ingrediente de La Mer. €130

ELIZABETH ARDEN - Flawless Future Powered by Ceramide™ è una crema da giorno dalla texture ultra light che idrata intensamente e ridona luminosità alla pelle. Arricchita dal potere rivitalizzante di Ceramide Skin Identical Matrix, Telosense™. Attivi illuminanti e Minimizzatori di pori, si assorbe rapidamente e aiuta a ridurre l’aspetto dei pori e delle macchie. L’uso costante nel tempo contribuisce a ridurre l’aspetto di linee sottili e rughe. €55

 

Dissetare la pelle in profumeria

Nelle foto, a partire da sinistra:

CAUDALIE - Huiles de Nuit Caudalie: gli oli essenziali e vegetali sono per Caudalie la sorgente di bellezza più pura, preziosa e naturale che esista. Oggi nascono due oli che agiscono in profondità per apportare alla pelle gli elementi di cui necessita durante la notte, fase di maggiore rigenerazione.

LANCASTER – Aquamilk Day Cream offre alla pelle il meglio dell’idratazione in un gesto rapido per un nutrimento attivo 24 ore: la texture morbida lascia la pelle vellutata e nutrita in profondità. €25

DARPHIN - Per contrastare la pelle secca e disidratata, Darphione presenta il nuovo trattamento Vitalskin replumping energic cream rivitalizzante per la pelle in affanno €45,88

Pelle idratata con le formule giuste

Da sinistra:

CLINIANS - Propone una linea idratante e delicata dedicata alle pelli sensibili, caratterizzata da una piacevole fragranza floreale. I prodotti contengono Acqua di Rose, dall’azione tonificante, e Bisabololo che aiuta a ridurre i rossori ed alleviare la sensazione di secchezza della pelle. Giorno dopo giorno la pelle, anche la più sensibile, è più idratata, morbida e protetta. €5,99

L’ERBOLARIO – Crema viso idratazione intensa all’estratto di viola e foglie di olivo regala in 30 giorni idratazione, compattezza e luminosità: miglioramento della compattezza della pelle, della tonicità e della freschezza cutanee. €21

Riproduzione riservata