Viso e corpo

E tu sai già cosa ci dice la pelle del viso sul tuo stato di benessere psicofisico?

pelle del viso
03-11-2021
Laura Vanerio
Pelle del viso e benessere psicofisico. Ecco come ci parla la cute e cosa ci dice riguardo a ciò che stiamo vivendo interiormente e che a volte non riusciamo a comprendere.

Quante volte, nonostante non si siano apportate modifiche nella propria skin routine, ci si trova ad avere la pelle del viso che tira, si arrossa, o che si presenta opaca o con dei piccoli segni o imperfezioni ingiustificate che compaiono da un giorno all’altro? Sicuramente tante, e questo dipende anche e molto dal vostro stile di vita e da tutta una serie di fattori esterni che possono andare a colpire il vostro benessere psicofisico.

Perché si, la pelle del viso e del corpo in generale, non subisce variazioni solo in funzione della stagione, delle cure che gli si dedica o di ciò che si mangia, ma può modificarsi e soffrire anche in relazione alle emozioni che si vivono, stress, stanchezza, dolore, serenità, ecc. Tutto ciò che, in un modo o nell’altro, si vive a livello interiore sfociando in manifestazioni esteriori. Ecco, quindi, perché è importante considerare la pelle non solo sotto un punto di vista estetico ma anche, e soprattutto, come un mezzo per rendersi conto che qualcosa non va. Imparando a prenderne coscienza e a risolverlo. Ma quali sono i segnali che ci manda la nostra pelle del viso e come interpretarli nel modo corretto?

Come ci parla la pelle del viso e perché?

Per prima cosa è bene capire in che modo la pelle del viso può donarci preziose informazioni sul nostro benessere psicofisico. Nonostante non ci si faccia mai caso, infatti, corpo e mente hanno una profonda connessione ed è proprio la pelle, l’organo più esteso del nostro corpo, che li mette in contatto. Mostrandoci all’esterno ciò che sta avvenendo dentro di noi.

Seccandosi quando si prova fastidio per qualcosa, scaldandosi se si prova rabbia, arrossandosi in caso di stress, riempiendosi di brufoli e piccoli inestetismi se ci sono alterazioni a livello ormonale in corso. Oltre poi a reagire se entra in contatto con una sostanza che in passato ci ha dato problemi. Come se ne avesse memoria.

pelle del viso reazione

Proprio per questo è fondamentale osservare e comprendere i segnali che la pelle del viso ci manda, non solo cercando di risolverli a livello estetico ma soprattutto andando alla radice del problema. Provando a lavorare sulla causa che li ha generati, migliorando sia il nostro aspetto che il nostro benessere interiore.

Pelle del viso e stress

Che lo stress possa influire sul nostro aspetto, per esempio, è un dato di fatto. Ma sapete il motivo? Quando si vivono situazione stressanti a livello emotivo il corpo tende a produrre più cortisolo, un ormone importantissimo per il benessere del corpo ma che, se presente in quantità eccessive può causare tutta una serie di problemi, mandando in tilt l’organismo e le sue normali funzioni. Oltre a favorire la formazione di imperfezioni sulla pelle del viso come acne, eczemi, dermatiti, irritazioni, ecc.

Come agisce

In particolare, poi, lo stress in ogni sua forma (dalla consegna urgente di un lavoro, a una lite con fidanzato/a o amiche, da un periodo di forte stanchezza e una situazione di dolore improvvisa, un lutto, un cambiamento di vita, ecc.) può portare a diverse alterazione e conseguenti manifestazioni a livello cutaneo.

pelle del viso stress

Tra queste, per esempio:

  • l’aumento della produzione di sebo, soprattutto sulla zona T, e quindi a una maggior proliferazione di acne e/o brufoli sulla pelle del viso;
  • l’indebolimento della barriera protettiva sull’epidermide, e una maggior difficoltà a rimarginare ferite, cicatrici, imperfezioni della cute, ecc.;
  • il colorito spento e opaco, quasi grigiastro;
  • l’aumento della presenza di occhiaie o secchezza della pelle nel contorno occhi;
pelle del viso occhiaie
  • l’aumento delle rughe intorno agli occhi o ai lati delle labbra;
  • la comparsa di herpes labiali;
pelle del viso herpes
  • l’aumento di infiammazioni a livello locale come rosacea, dermatiti, orticaria, psoriasi, ecc.

Tante manifestazioni diverse tutte legate a situazioni di stress prolungate e/o repentine che si sono o si stanno vivendo, anche a livello inconscio, ma che non si stanno curando adeguatamente. Imparando e aiutando la mente a rilassarsi, a lasciar andare, a vivere più lentamente e in accordo con il propri limiti e necessità.

Come intervenire per il benessere della pelle del viso

In presenza di questi sintomi, quindi, oltre a prendersi cura della pelle del viso dall’esterno, continuando e/o modificando la propria skin e beauty routine, adattandola alla maggior sensibilità del momento con prodotti super idratanti, protettivi, sebo regolatori, sufficientemente delicati e naturali, è bene intervenire anche dall’interno.

E non solo prestando attenzione all’alimentazione (che deve essere equilibrata e sempre varia), al consumo di una corretta quantità di vitamine e sali minerali o di alimenti alleati della pelle e di un giusto apporto di liquidi (acqua, tisane, ecc.). Ma anche agendo nel profondo, li dove manca la capacità di gestire determinate situazioni, nella propria parte emotiva e psicologica. Come?

pelle del viso tisana

Prendersi cura di sé

Per esempio:

  • dedicandosi del tempo per prendersi cura di sé praticando un’attività fisica;
  • seguendo discipline come lo yoga e la meditazione (bastano anche dieci minuti al giorno per tranquillizzare il respiro e portare benessere a mente e corpo);
pelle del viso meditazione
  • regalandovi un bel massaggio rilassante o una giornata di benessere e relax;
  • coccolandosi con un bel bagno rilassante, leggendo un libro, respirando nella natura, ecc. Insomma tutto ciò che fa bene alla vostra parte interiore;
  • ritagliandosi del tempo per dei piccoli rituali di benessere, dalla cura del corpo e della pelle del viso, al sorseggiare una tisana dopo la doccia.

Coccolandovi e facendovi coccolare per alleviare le vostre tensioni interne ed evitando che si manifestino anche esternamente. Imparando a vivere tutto ciò che accade come una parte naturale della vita che arriva e passa come qualsiasi altra cosa. E che non ha molta più importanza di quella che voi stesse le darete.

Un modo per riuscire a vivere ogni emozione con la giusta consapevolezza, riprendendo il controllo della vostra vita e preservando il benessere interiore e la vostra naturale bellezza. Sia dentro che fuori.

Riproduzione riservata