Viso e corpo

Come proteggere al meglio le mani d’inverno quando si sta all’aria aperta?

mani d'inverno
21-12-2021
Laura Vanerio
Rossoni, secchezza, irritazioni? No grazie! Ecco come proteggere al meglio le mani d'inverno dalle insidie tipiche della stagione fredda e dello stare all'aria aperta

Mani curate e freddo invernale. Due concetti che non sempre vanno d’accordo ma che, anzi, possono avere molti contrasti. Ovviamente solo se non si sa come proteggere nel modo corretto le mani d’inverno, schermandole dalle basse temperature, dal vento e da tutti quegli agenti tipici delle zone all’aperto che possono intaccarne la salute e la bellezza.

Ma come si fa, quindi, per prendersene cura e per garantire alla parte la massima protezione e tutto il benessere che si meritano anche nella stagione più fredda dell’anno? Semplicemente adottando qualche piccola (forse nuova) buona abitudine. Per schermare la pelle delle mani e mantenerla sempre morbida, elastica e naturalmente bellissima.

Detersione accurata per una pelle curata

La prima vera protezione che si può dare alle mani d’inverno parte ancora dentro casa, ovvero dalla detersione della zona. Ma come? Cosa c’entra la pulizia delle mani con il fatto che stando all’aperto possono soffrire e danneggiarsi? In realtà molto più di quanto si possa pensare.

Lavare troppo le mani o troppo poco, usare prodotti generici e aggressivi, utilizzare acqua o troppo calda o troppo fredda, sono tutti fattori che possono influire negativamente sul benessere della cute che, una volta esposta agli agenti esterni tipici dell’inverno, può indebolirsi. Arrossandosi, screpolandosi e rompendosi più facilmente. Ecco perché, è bene prestare massima attenzione a questo gesto spesso sottovalutato, optando per prodotti delicati, naturali ed emollienti e utilizzando dell’acqua tiepida.

mani d'inverno detersione

Attenzione a come vi asciugate le mani

Attenzione poi a come le asciugate. Pensare che basti una sfregatina con l’asciugamano, infatti, è un errore gravissimo che mette a dura prova le vostre mani, favorendone la screpolatura una volta esposte all’aria aperta.

Quello a cui bisogna prestare la massima attenzione, quindi, è di tamponarle delicatamente per non irritarle e di assicurarsi che siano sempre ben asciutte. Senza la minima traccia di umidità. Soprattutto prima di uscire. Evitando così che una volta esposte al freddo si secchino o danneggino.

mani d'inverno asciugatura

Scrub e maschere per le mani d’inverno

Allo stesso modo anche la buona abitudine di esfoliare la pelle e di nutrirla con maschere apposite non va mai dimenticata. Due step che vogliono dire benessere per le mani d’inverno, anche una volta che vengono esposte all’aria aperta.

Eliminare le cellule morte dalla parte superficiale della cute e proteggerla con maschere nutrienti, idratanti, rigeneranti e lenitive, infatti, permette alla pelle di mantenersi sempre in equilibrio. Libera da impurità che possono danneggiarla e arricchita da tutte quelle sostanze utili a schermarla dal freddo e dalla fisiologica tendenza della cute a seccarsi proprio a causa del freddo e del vento rigido della stagione invernale. Insomma, se volete proteggere le vostre mani d’inverno, non dimenticatevi mai questi due alleati di bellezza.

Idratazione, idratazione e ancora (non è mai abbastanza) idratazione

Che l’idratazione sia un tassello di fondamentale importanza per la cura della pelle è un dato di fatto. Che lo sia ancora di più quando l’aria fredda la mette a dura prova è una cosa che andrebbe imparata subito. Le mani d’inverno, infatti, sono sottoposte a moltissimi stress e proprio per questo è essenziale combattere il loro indebolimento e la tendenza a disidratarsi e arrossarsi con una corretta idratazione. Eseguita con prodotti creme ricche di nutrienti e/o oli, perfetti quelli di:

  • cocco;
  • burro di karité;
  • mandorle;
  • ecc.
mani d'inverno idratazione

Da applicare ogni che volta ci si bagna le mani, la mattina prima di uscire e la sera prima di dormire, ma anche all’occorrenza quando se ne sente la necessità o si avverte la classica sensazione della pelle che tira. Cosa che avviene soprattutto quando si è all’aperto.

Non dimenticatevi mai i guanti

Infine, banale ma neanche poi troppo, non dimenticatevi mai di indossare dei guanti. Dopo tutto cosi come in inverno siete solite mettere maglioni pesanti e cappotti, allo stesso modo anche le vostre mani vanno coperte e protette con i giusti capi. E i guanti sono il rimedio perfetto per proteggere le mani d’inverno dal freddo battente e dall’aria fredda tipica di questa stagione.

Quando uscite di casa, quindi, oltre a sciarpa, giacca e borsetta all’ultima moda, non dimenticatevi mai di indossare un bel paio di guanti. Giocando con i colori, i materiali, le forme. Purché siano sufficientemente pesanti e caldi da mantenere la cute ben protetta e le vostre mani al sicuro da possibili arrossamenti e danni. Un’occasione imperdibile di prendervi cura di voi in modo super cool.

mani d'inverno guanti

Non vi resta che seguire passo dopo passo questi suggerimenti e coccole per garantirvi delle mani d’inverno super morbide, sane e bellissime. E con una pelle che sarà impossibile non voler toccare e stringere in un caldo e dolcissimo abbraccio.

Riproduzione riservata