Unghie

Neon French: la tendenza estiva che non ti farà passare inosservata

neon french
13-07-2021
Laura Vanerio
Se anche per voi la parola estate fa rima con colore e con la voglia di stupire (e stupirvi), allora non potete assolutamente perdervi la tendenza per le vostre unghie più cool del momento, la neon french! Ecco cos'è e come si fa!

Parola d’ordine per l’estate appena iniziata? Stupire! E soprattutto farsi notare, dalla testa ai piedi, passando perfino per le unghie! E il modo è davvero più semplice di quanto si possa pensare, basta optare per la neon french. La tendenza estiva per unghie sempre al top, più fresca e colorata che avete mai visto.

Non una normale french, quindi, ma un mix di creatività, arte e colori fluo da lasciare letteralmente senza fiato. Fatta per stupire e rendere le vostre mani le vere protagoniste dell’estate 2021. Insomma, con queste premesse non c’è nulla chi vi trattenga ancora dal prenotare subito un appuntamento dalla vostra estetista di fiducia (o darvi al fai da te con le amiche) per provare la neon french e postarla subito sui vostri social.

Cos’è la neon french

Per prima cosa è bene conoscere di cosa stiamo parlando, ovvero cos’è la neon french. E la risposta a questa domanda è piuttosto semplice: una french manicure ma eseguita utilizzando il colore neon che più vi piace, giallo, verde, fucsia, arancione. Avete solo l’imbarazzo della scelta.

Una tendenza super estiva che sta davvero spopolando, anche per la sua facilità di esecuzione. Per farla, infatti, basta seguire gli step di una normalissima french manicure, optando per un colore neon invece del classico bianco della lunetta, la linea sottile all’apice dell’unghia tipica di questo genere di manicure. Ma come si esegue la french manicure?

neon french giallo

Come si fa la french manicure classica

Per chi non sapesse come farla, è presto detto:

  • per prima cosa è necessario limare accuratamente le unghie, donandogli la forma (quadrata o allungata) che più vi piace e avendo cura di non tenere le unghie troppo lunghe;
  • importante poi, è anche spingere le cuticole con l’apposito bastoncino e infine, strofinare la parte superiore dell’unghia con il raschietto, donandole un aspetto levigato e brillante;
  • a questo punto si applica lo smalto trasparente e solo una volta asciutto si può procedere con la french manicure, applicando lo smalto bianco lungo la lunetta, ovvero il bordo superiore dell’unghia (esistono delle apposite lunette adesive per facilitare l’applicazione);
  • una volta che lo smalto bianco è asciutto si può passare alla stesura di quello rosa o beige, su tutta la superficie dell’unghia, lunetta compresa. Terminando la vostra french manicure con un top coat, per garantire alle vostre unghie una maggior resistenza e brillantezza.
French manicure

Cosa rende così unica la neon french?

Sicuramente le due cose che rendono così appariscente e unica la neon french sono la forma che si sceglie di dare alle proprie unghie e il colore neon che si decide di applicargli. Quadrate, ovali, a stiletto, a mandorla, più o meno lunghe, la scelta è solo vostra ed è proprio questa a fare la differenza tra una manicure bella e una strepitosa.

Oltre poi al vero protagonista della neon french, il colore e a quanto spazio decidete di concedergli. Certo, nella french tradizionale la lunetta non è mai troppo grande, anzi, è piuttosto sottile. Ma la neon french non ha nulla di tradizionale e quindi è ben accetta anche una lunetta più ampia, per dare maggior risalto al colore fluo scelto e alle vostre mani.

Via libera al colore (e colori)

Altri punto di forza del colore della neon french è la possibilità (ma dovete assolutamente farlo) di giocarci. Come? Per esempio optando per stili diversi, unendo una sottile linea bianca al colore neon, come una sorta di doppia french. Oppure abbinando due colori neon diversi tra loro.

Ma anche colorando ogni unghia con un colore fluo diverso, per una neon french arcobaleno, o provando due colori diversi uno per ogni mano. Insomma, se l’estate è la stagione per chi ama osare, la neon french è lo stile di manicure che meglio si addice a questa stagione. La sua riuscita (e il suo essere assolutamente irresistibile) dipende solo da voi e dalla vostra creatività.

neon french creativa

Neon french? Si ma funky!

E per le più audaci in tema di unghie e nail design non si può non consigliare di provare la funky french, ovviamente sempre in tema neon. Di cosa si tratta? Di una variante della classica french manicure che, invece della classica lunetta bianca, disegna forme geometriche (come piccoli triangoli o linee simmetriche, oblique, ecc.) e particolari sull’unghia. Un mix tra classico e moderno. Tra tradizione e innovazione.

neon french funcky

Una french spiritosa, fresca, giovane e divertente. Che ama giocare! E che grazie ai colori fluo della neon french diventa l’occasione perfetta per gridare al mondo la propria voglia di stupire, osare, cambiare e sorprendere se stesse e gli altri. Con un tocco di originalità e un estro creativo davvero unico.

Per vivere un’estate (ma non solo) all’insegna del divertimento e della spensieratezza, sia dentro che fuori. Con un look che, mai come in questo caso, è davvero tutto nelle vostre mani. Via libera, quindi, alla creatività e alla neon french, la tendenza più cool dell’estate a cui non dovreste proprio rinunciare.

Riproduzione riservata