Pride

Ispirazioni manicure per il Pride: dalla rainbow nail art alla circle french, tante idee coloratissime

01-06-2022
Michela Marra
Rainbow manicure e nail art coloratissime spopolano sui social nel mese del Pride. Ecco qualche idee da copiare. Per festeggiare insieme e perché love is love

Esistono tanti modi per celebrare la bandiera (e i diritti) della comunità LGBTQIA+ di tutto il mondo e fra questi c'è anche l'indossare il simbolo dell'arcobaleno sulla punta… delle dita. Dalle nail art multicolor fino alla wavy nails e alle tante versioni della french manicure, trovare la manicure perfetta per festeggiare il mese del Pride non sarà difficile. Basta seguire l'hashtag #pridenails sui Social oppure continuare a leggere questo articolo per trovare tutte le migliori ispirazioni!

The double circle french manicure

Un cerchietto - che qui si sdoppia - gira intorno all'unghia regalando un aspetto sobrioelegante ma glamour allo stesso tempo. Si chiama circle french manicure e ha un effetto dinamico e colorato ideale per la manicure per il Pride. Come realizzarla? Basta lavorare la base dell'unghia (anche con uno smalto trasparente opaco) e poi, con un pennellino, colorare la parte circostante fino alle cuticole. Via libera alla fantasia nella scelta dei colori da abbinare.

Manicure per il pride: multicolor ma minimal

Il colore è nei dettagli.

Genderfluid Nail Art

Ecco una nail art che celebra l'orgoglio genderfluid. Il rosa rappresenta il femminile. Il bianco rappresenta l’assenza di genere mentre il viola il mix tra M ed F e il nero tutti i generi (o nessun genere). Infine, il blu rappresenta il maschile.

Transgender Pride Flag Mani

Riprende i colori della bandiera transgender (che ha righe rosa, blu e bianche). Fu creata nel 1999 ma vista per la prima volta alla pride parade in Phoenix, Arizona.

Manicure per il pride: gradient nail art

Questo tipo di manicure permette di passare in maniera graduale da un colore all'altro. Prova ad arricchirla con una cascata di glitter per un effetto sparkling!

The Non binary Colors

Ecco anche la nail art che celebra l'orgoglio non binario e che riprende i colori della corrispettiva bandiera. Progettata nel 2014 dall’attivista Kye Rowan, è composta da: giallo (rappresenta il collocarsi fuori dal binario M/F); bianco (l’abbracciare più di un’identità di genere); il viola (rappresenta il mix tra maschile e femminile) e il nero (rappresenta l’assenza di generi).

The Purple Manicure

Non solo rainbow: il viola è un colore fondamentale per la comunità lgbt+. Nel luglio 1969, infatti, dopo le proteste di Stonewall che rappresentano il momento in cui nacque il Pride come lo intendiamo oggi, ci fu una manifestazione commemorativa durante la quale vennero distribuiti braccialetti color viola, simbolo della ribellione.

Side french manicure

Rivisitazione della più classica french con unghia chiara e lunetta bianca a contrasto, prevede la colorazione sul lato dell'unghia per un effetto originale e sofisticato. 

Manicure per il pride: optical

Un arcobaleno "all'ingiù" crea un originalissimo effetto optical sulle unghie.

La double french

La versione più "rock e multicolor" delle french manicure con accostamenti di colori davvero originali.

Swirl nail art

Si chiama swirl nail art ed è la curve manicure da provare per il mese dedicato al Pride. L'arcobaleno in diagonale cambia forme in base all'unghia.

Manicure per il pride: glitter + rainbow

Sulla base viola glitter sboccia un arcobaleno coloratissimo. Difficile passare inosservata!

Dark rainbow manicure

French all''inverso: lunetta colorata e base nera + accent nail glitteratissima.

Love is love

La nail art multicolor del Pride ha due cuori disegnati sull'anulare e sul medio.

Riproduzione riservata