Trucco

y2k make up: tutte le ispirazioni che strizzano l’occhio agli anni 2000

Britney Spears
12-05-2022
Alessia Ferri
Gli anni Duemila sono tornati e per omaggiarli ecco le cose da sapere per realizzare un y2k make up perfetto

Le tendenze beauty di questo periodo fanno fare un viaggio sulla macchina del tempo, riportandoci a diverse decadi fa. Nello specifico, ad essere tornate in auge sono soprattutto le ispirazioni degli anni Duemila, che oggi si reinventano a partire dal nome: y2k make up.

Come ci si truccava all’inizio del nuovo millennio

Prima di vedere come abbracciare l’ y2k make up è fondamentale capire da dove tutto è partito. Gli anni che hanno dato il via al millennio che stiamo vivendo sono stati caratterizzati da un grande cambiamento e dall’esplosione della cultura pop che ha reso le ragazze desiderose di sperimentare e divertirsi, anche attraverso il trucco. Britney Spears, Christina Aguilera e Paris Hilton erano le icone del periodo e i loro make erano i più replicati. A caratterizzarli, spesso, texture giocose e leggere, tantissima luce e dettagli colorati. Queste le ispirazioni che strizzano l’occhio agli anni Duemila e che dovresti tenere in considerazione se vuoi realizzare un trucco in stile y2k.

Sopracciglia sottili

Lo sappiamo, molte di voi alla vista di queste due parole storceranno il naso ma parlare di beauty look y2k senza soffermarsi sulle sopracciglia è praticamente impossibile. Chi è stata adolescente in quegli anni si è spesso pentita dei danni fatti con la pinzetta ma ora potrebbe essere arrivato il momento della riscossa visto che dopo l’egemonia delle sopracciglia folte molte celeb, Bella Hadid in testa, hanno deciso di tornare a sfoggiare archetti quasi impercettibili.

Illuminante a go go

Come detto in quel periodo la regola numero uno era brillare e per questo i fondotinta mat quasi non esistevano. Questo non significa che le basi non fossero evidenti, lo erano tantissimo ma a dare loro l’effetto glow erano spolverate generose di illuminanti, che in estate lasciavano il posto a bronzer anch’essi iridescenti. Se vuoi ricreare il mood degli anni Duemila quindi non dimenticare la luce.

Matita nera un po’ sbavata

Altro punto fermo del trucco y2k è la matita nera, che Britney e compagne stendevano sia sulla rima superiore sia su quella inferiore, sfumandola in modo che, soprattutto sotto, sembrasse leggermente sbavata. Si può parlare di un leggerissimo smokey eyes ma in realtà l’effetto che si voleva ottenere era post serata brava tra ragazze. Spesso presenti anche ombretti chiari e luminosi.

Lip Gloss

Per le labbra infine, anche se non mancavano rossetti fucsia o rossi, il must have del periodo era indubbiamente il lip gloss trasparente.

Riproduzione riservata