Trucco

Sguardo al top: con l’halo smokey eye Valentina Ferragni fa centro

halo smokey eye
14-06-2022
Laura Sandroni
Sguardo da protagonista e dal magnetismo assicurato? Prova subito l'halo smokey eye di Valentina Ferragni, per occhi al top e tutti da ammirare

E ancora una volta è lei a vincere il premio per il migliore trucco occhi del giorno. Valentina Ferragni non ne sbaglia una e con il suo halo smokey eye ha davvero conquistato tutti. Un trucco magnetico, sensuale, profondo. Che sa esaltare la forma degli occhi dell’influencer donandole un’intensità difficile da non notare. Che dire, uno sguardo così è davvero il top.

Ma cos’ha di cosi speciale questo halo smokey eye e perché dovresti provarlo subito? Beh, per capirlo ti basterebbe guardare la quantità di like sotto la foto di Valentina Ferragni ma se vuoi qualche dettaglio in più, sappi che questo non è il solito (e di per sé bellissimo) smokey eye. Ma è un mix tra quest’ultimo e un’altra tecnica trucco super cool e di tendenza, l’halo eye make up.

Un concentrato di luminosità che accende lo sguardo in modo delicato e sofisticato, regalandogli un allure dall’impatto visivo davvero eccezionale e che ti sarà impossibile non riprovare mille e mille volte durante tutta la tua fantastica estate e non solo.

Se anche tu a questo punto ti stai chiedendo come realizzarlo, sappi che è molto più semplice di quanto ti possa sembrare. Per un effetto halo smokey eye a regola d’arte, infatti, bastano pochi passaggi e la scelta degli strumenti giusti. Per prima cosa, quindi, dovrai procedere, procurandoti i prodotti necessari ovvero:

  • un primer occhi;
  • un ombretto scuro per lo smokey;
  • un ombretto più chiaro e brillante;
  • un piccolo pennello con la punta piatta per eseguire una sfumatura a dir poco perfetta.

Ora che hai tutto dovrai semplicemente applicare il primer sulle palpebre mobili superiori, stendere l’ombretto scuro esattamente come faresti per eseguire lo smokey eye e infine sfumare leggermente al centro (più vicino al naso) l’ombretto brillante più chiaro (pochissimo, ricordati che è pur sempre uno smokey eye). Creando un trucco uniforme, senza stacchi o contrasti netti ma che si presenti armonioso e delicato. Ottenendo così un halo smokey eye brillante, magnetico e realizzato a regola d’arte.

Ora che sai tutto, quindi, pennello alla mano (ovviamente piatto) e via. Pronta per realizzare il tuo halo smokey eye in pochissime mosse e iniziare a catturare lo sguardo di chiunque con un solo sbattere di ciglia.

Riproduzione riservata