Trucco

Sguardo languido e da favola? Prova con lo snow globe eyeshadow

occhi
05-08-2022
Alessia Ferri


Combatti il caldo estivo con lo snow globe eyeshadow, un trucco occhi ghiacciato ispirato alle principesse

Esistono mille modi per truccare gli occhi ma se si punta ad avere uno sguardo scintillante e super luminoso, uno dei più stupefacenti da sfoggiare questa estate è lo snow globe eyeshadow.

Cos’è lo snow glow eyeshadow

Durante i mesi estivi la filosofia che va per la maggiore è quella di truccarsi con colori caldi e nuance che diano l’illusione che ogni parte del viso sia stata appena baciata dal sole. Ovviamente non c’è nulla di male a scegliere questa opzione ma se sei una ragazza che non si abbronza facilmente, o semplicemente preferisci altri tipi di sfumature, lo snow glow eyeshadow potrebbe essere la inspo che stavi cercando.

Come intuibile dal nome, lo snow glow eyeshadow è un trucco che si ispira alla neve, e che quindi si realizza con pochi colori, tutti chiari, luminosi e iper freddi. Solitamente bastano un bianco perla e alcune sfumature di blu e azzurro ma anche il viola può essere utilizzato, sempre in combinazione con il bianco, se si vuole dare un tocco più drammatico al beauty look finale.

Truccarsi gli occhi seguendo la tecnica dello snow glow eyeshadow significa conferire al proprio sguardo un mood leggermente algido ma allo stesso tempo molto intenso e magnetico, come quello delle principesse. Ti dice nulla Elsa di Frozen?

Come realizzarlo

Per mettere in pratica questa tecnica si deve iniziare dalla parte centrale della palpebra mobile, sulla quale applicare uno strato generoso di ombretto bianco perlato, luminoso ma anche piuttosto coprente.

Per il secondo step è necessario prendere in mano l’ombretto più scuro che si vuole usare. Blu, viola o azzurro intenso non importa, basta che sia il più scuro che si ha a disposizione.

Una volta individuato stendilo nella piega dell’occhio, in modo da donare tridimensionalità allo sguardo, e sfumalo leggermente verso l’esterno e la palpebra fissa, ma senza esagerare troppo. Questa tecnica di trucco, infatti, si avvicina all’halo e il focus è la parte centrale.

Passa poi al colore intermedio, un azzurro chiaro, e applicalo nell’angolo interno dell’occhio e nella parte esterna, sfumandolo il più possibile con il centro ultra white.

Queste nuance, applicate in gradazione, ricordano le sfumature del ghiaccio ed esaltano lo sguardo senza appesantirlo. Se si vuole intensificare ancora di più il trucco si può intervenire in modo speculare anche sulla rima inferiore, altrimenti per completare l’opera basta una passata di mascara.

Riproduzione riservata