Trucco

Euphoria: tutti i beauty look (da sogno) della seconda stagione

Euphoria zendaya
12-01-2022
Laura Vanerio
Ci siamo! La seconda stagione di Euphoria è arrivata! E con lei tante emozioni e tantissimi beauty look tutti da copiare a da cui trarre ispirazione. Per sfoggiare un make up ad alto tasso di unicità e originalità, in ogni momento della giornata

È ufficiale, le protagoniste del teen drama rivelazione dell’anno appena concluso sono tornate. Con una seconda stagione ricca di colpi di scena, tormenti, provocazioni e, soprattutto, di tantissimi beauty look da lasciare davvero senza fiato. Parliamo di Euphoria e dei make up sfoggiati nella sua attesissima e già acclamata seconda stagione. E in particolare di coloro che, grazie all’enorme talento e alla capacità di tramettere grandissime emozioni hanno portato la serie a essere un vero e proprio cult per milioni di telespettatori.

Rue interpretata dalla magnifica Zendaya, icona di stile e punto di riferimento per la generazione Z, Jules alias Hunter Schafer, attrice e modella transgender statunitense, Maddy Perez ovvero l’attrice Alexa Demie, Kat interpretata da Barbie Ferreira e Cassie ovvero la giovane attrice Sydney Sweeney. Protagoniste di vicende dall’alto tasso di adrenalina e provocazioni ai limiti dell’esagerazione ma anche di make up elettrizzanti e di sicuro effetto. E che sapranno conquistare sia le più accanite beauty addicted che chiunque abbia voglia di dare una sferzata di originalità al proprio beauty look. Partendo con un nuovo anno pieno di novità e voglia di stupire.

Euphoria, quando il make up diventa rappresentazione dell’identità

Che ognuno di noi abbia dei colori e dei prodotti make up che maggiormente valorizzano il proprio viso e modo di essere è appurato. Ma se il make up potesse diventare un mezzo per rappresentare e rendere riconoscibile la propria identità?

Bene, questo è quello che avviene e che sta alla base dei beauty look sfoggiati nella serie Euphoria e che nella sua seconda stagione si modificano seguendo i cambiamenti interiori delle protagoniste. Rivelandone nuovi aspetti e sfaccettature caratteriali e non solo, e confermandosi fonte di ispirazione per la generazione Z, in modo assolutamente anticonformista e libero da qualsiasi stereotipo.

Un trucco che, con l’evoluzione dei personaggi, abbandona almeno in parte i tanti glitter caratterizzanti della prima stagione, per mostrarsi con un lato più scuro, dark. Che alterna momenti “sfavillanti” ad altri di assoluta crudezza, mostrando dei beauty look più minimali e no make up ad alto tasso di veridicità e altamente emozionali.

Focus occhi

Protagonisti indiscussi del make up di questa seconda stagione di Euphoria sono gli occhi. Sapientemente valorizzati da linee di eyeliner in stile grafico.

Taglienti e penetranti come nel caso del beauty look sfoggiato da Maddy, pronta ad affilare le sue “armi” verso chiunque si metta di traverso ai suoi obiettivi, mostrandolo con forza e audacia anche nel make up.

O come il trucco occhi della bionda Jules (Hunter Schafer), super colorato, irriverente, divertente. Un concentrato di originalità e di (apparente) spensieratezza.

Ma anche decisamente più introspettivo, tormentato, cupo. Esattamente come i pensieri, le ansie, le fantasie della ragazza nei suoi rapporti con la protagonista Rue (Zendaya). Un make up che lascia da parte il colore, che diventa minimale e strutturato, enfatizzando la parte interna dell’occhio e donando profondità allo sguardo.

E che dire di Cassie. Il personaggio interpretato da Sydney Sweeney che, se nella prima stagione ha incantato tutti con una serie di ombretti glitterati, nella seconda serie di Euphoria debutta con un look più minimal, fatto di pochi strass applicati sulla coda dell’occhio.

Evolvendo poi, nel corso della storia, con dei beauty look tutti da scoprire.

Come nel caso di Kat e del suo make up caratterizzato da ombretti super colorati. Dall’azzurro al fucsia, dal giallo al verde. E che anche voi potete reinterpretare nei colori di tendenza che più vi piacciono.

Un beauty look, quello di Kat (Barbie Ferreira) che trasmette sicurezza e serenità, ma sarà davvero così? Non vi resta che incollarvi davanti alla seconda stagione di Euphoria per scoprirlo!

Euphoria, il dramma di Rue è nel suo no make up

E quando si parla di Euphoria, non si può non fare riferimento a colei che, anche solo con la sua presenza, l’ha resa una delle serie tv più amate e acclamate degli ultimi anni, Rue alias Zendaya. Un personaggio travagliato, estremamente introspettivo, capace di trasmettere tutti i suoi pensieri e tormenti anche senza un filo di make up. Passando dalle ormai famosissime lacrime di glitter della prima stagione a un no make up ad alto tasso emozionale.

Una scelta precisa (esattamente come le altre) voluta dalla make up artist della serie Donnie Davy per donare spessore, drammaticità e carattere a un personaggio di cui è impossibile non innamorarsi e lasciarsi travolgere.

Non vi resta che prendere spunto dai tantissimi make up di questa nuova e già bellissima stagione di Euphoria.

Sfoggiando dei beauty look unici, originali e che non vi faranno mai passere inosservate. A ogni ora del giorno e, soprattutto, della notte.

Riproduzione riservata