Trucco

Il punk è tornato: la nuova era dell’aesthetic gothic-chic

gothic-chic-Giles
Dimenticate le tonalità della Terra e della Natura, torna a dominare il nero: il riferimento è al mondo gotico e alla subcultura punk, che torna a influenzare il mondo della bellezza attraverso rossetti scuri e finish glossati, ombretti matte e eyeliner dall'effetto disturbante.

Pizzi, merletti, anfibi e colori scuri: l’estetica gothic-chic è tornata. Una bellezza dal fascino oscuro, che ricorda il punk anni Duemila e lo reinterpreta in chiave morder a e personale. A guidare questa nuova visione di bellezza è la riscoperta del nero, un colore rassicurante e passe-partout per la moda, ma decisamente inusuale per il beauty. Forte, intenso e drammatico, conquista occhi e labbra dando vita a beauty look dal sapore distopico. E creando il nuovo gotico: uno stile provo di estremi e caricature, che reinterpreta gli archetipi della subcultura a cui si ispira, ma senza esagerazioni. Al centro del gothic-chic, infatti, c’è la profondità drammatica del nero, per capelli, occhi e labbra

VEDI ANCHE

Questi sono tutti i segreti del runaway chic eyeliner. Li conoscevi?

Beauty

Questi sono tutti i segreti del runaway chic eyeliner. Li conoscevi?

Estetica gothic-chic: sfumature (non solo) di nero

La bellezza gotica non gioca solo con un classico come il nero, ma si articola attraverso suggestioni romantiche e fetish, metal e punk. L'effetto è un beauty look intenso e deciso, che gioca con il colore delle labbra, ma anche con i contrasti del trucco occhi. Il merito è della versatilità del nero, che permette di essere accostato a qualsiasi altra nuance. L'abbinamento perfetto, naturalmente, è con il rosso, per creare un contrasto dal sapore decisamente punk-rock. Da non sottovalutare, ovviamente, la raffinatezza delle nuance più scure, perfette per dare vita a grafismi che sembrano ispirarsi al pizzo, elemento gotico per eccellenza.

Imaxtree
1/11
Yamamoto
Imaxtree
2/11
Versace
Imaxtree
3/11
Rochas
Imaxtree
4/11
Paris Street Fashion
Imaxtree
5/11
Mark Fast
Imaxtree
6/11
Mark Fast
Imaxtree
7/11
Laruicci
Imaxtree
8/11
Enfants Deprimes
Imaxtree
9/11
Duncan
Imaxtree
10/11
Blumarine
Imaxtree
11/11
Annakiki
PREV
NEXT

Come si crea un beauty look gotico

Il primo passo per realizzare un perfetto beauty look in stile gothic-chic è, ovviamente, creare una base impaccabile e, naturalmente, molto, molto chiaro. L'estetica gotica e punk, infatti, predilige il pallore: l'effetto deve essere una pelle di porcellana, senza imperfezioni e davvero molto chiara. Una tela fondamentale per dipingere, a contrasto, attraverso colori molto scuri, da sfoggiare sugli occhi o sulle labbra.

Il trucco occhi

Non lasciarti "limitare" dal nero: pur bellissimo per uno smokey-eyes o per creare un gioco inaspettato attraverso qualche linea di eyeliner grafico, non è l'unico colore da cui farsi tentare. Viola e rosso, ad esempio, sono ottime alternative per un trucco occhi dal sapone underground, proprio come qualche accento più pop. Il segreto per utilizzare al meglio questi colori, infatti, è accostando nuance che creino un contrasto quasi disturbante. Quale tipo di trucco scegliere? Oltre al classico smokey, l'estetica gothic-chic si presta anche a sperimentazioni più audaci, come l'effetto monolitico di un ombretto portato su tutta la palpebra mobile.

gothic-chic-Lariucci-labbra

Le labbra

Il rossetto nero è l'azzardo da provare almeno una volta nella vita. Una tonalità unica, che funziona in abbinamento a un make up occhi marcato, quanto a un semplice velo di mascara. Troppo? Opta per marrone, bordeaux o viola molto scuro o, ancora, per un effetto ombré che ti permetta di giocare con un effetto color block come quello dato dall'abbinamento tra rosso e nero.

Riproduzione riservata