Trucco

Disegno labbra: ecco come valorizzare la tua bocca

07-12-2021
Le labbra, probabilmente la zona più espressiva del volto, sono una zona focale del make-up. Vediamo insieme come il disegno labbra e il colore scelto possono fare la differenza nel trucco.

È la zona più espressiva del volto: come per gli occhi, dalle labbra riusciamo a capire quali sono i sentimenti della persona che abbiamo di fronte, il suo stato d'animo, le emozioni. Non solo. Le labbra sono una zona focale del make-up: il disegno e il colore scelto possono fare davvero la differenza nel risultato finale. Vediamo insieme come.

Disegno labbra: come preparare le labbra

Prima di dare una forma specifica alle labbra e capire anche quale tecnica utilizzare, è bene preparare al meglio la pelle. La parola chiave è idratazione: usa un balsamo labbra per idratare e proteggere questa zona delicatissima e fai uno scrub delicato almeno una volta a settimana. Niente di più semplice che optare per una ricetta fai-da-te mescolando miele e zucchero. Tutte le labbra hanno bisogno di queste coccole extra, in particolare quelle sottili perché tendono a formare più facilmente le rughette intorno al contorno (e le rughette, come sai, sono nemiche giurate del rossetto che si infiltra nelle piccole pieghe – ecco perché la matita, come vedremo, è fondamentale!). Pronta? Passiamo allo step successivo: il disegno labbra con matita, la tecnica più easy fra tutte.

VEDI ANCHE

Forse non lo sai, ma devi usare un balsamo labbra prima di truccarti

Beauty

Forse non lo sai, ma devi usare un balsamo labbra prima di truccarti

Disegno labbra step by step: il contorno labbra con la matita

Con una buona matita per labbra è possibile disegnare il contorno della bocca più grande di quello naturale, in modo da ingrandirne la forma ma evitando l'effetto “too much”. Nella maggior parte dei casi si tratta di ingrandire leggermente il labbro superiore, disegnando il contorno poco fuori il perimetro di quello naturale. Per il disegno delle labbra hai due opzioni: o parti da un angolo esterno del labbro superiore per salire fino al punto centrale più alto del labbro superiore oppure, metodo decisamente consigliato, parti dall'arco di Cupido spostando la matita prima su un lato e poi dall'altro fino ad arrivare agli angoli esterni. A proposito di arco di Cupido, ricorda che la sua forma è molto importante: in generale il disegno labbra vuole una forma a V al centro del labbro superiore ma puoi anche optare per una forma meno accentuata come un piccolo archetto. Sui social impazza ultimamente la forma a cuore per labbra dal volume effetto wow: te lo sconsigliamo perché per avere un risultato impeccabile bisogna avere una mano molto allenata. Se pensi di aver già tanta esperienza, allora prova le forme che ti piacciono di più. Tornando invece al contorno, dopo averlo delineato, passa la matita su tutte le labbra, dall'esterno verso l'interno, in modo da uniformare il colore e creare una base che faccia durare di più il rossetto. Realizzare il contorno del labbro inferiore della bocca può risultare più semplice. La regola vuole un labbro inferiore più dritto sui lati e più rotondo nella parte inferiore. Se hai labbra sottili, puoi sfumare verso gli angoli esterni in modo da allargare e ingrandire la bocca. Hai le labbra irregolari e non asimmetriche? Disegna prima la parte delle labbra che ritieni essere quella giusta e poi vai a rendere uguale quella irregolare.

Disegno labbra con la matita: cosa fare quando non vuoi usare il rossetto

La matita per le labbra può essere usata anche da sola per un effetto molto elegante. Per esempio, quando la mina è molto pigmentata, il rossetto potrebbe essere “un di più”. Per essere sicura di applicarla al meglio, fai così:

  • stendi un primer labbra: aumenta e migliora la resa del colore.
  • Tampona le labbra con un velo di cipria trasparente; serve a fissare il colore.
  • Applica la matita lungo il contorno posizionandola verso l'alto e in verticale per avere il pieno controllo del disegno all'interno del quale potrai stendere tutto il colore. Come ti abbiamo già consigliato, parti dal centro verso l'esterno sul labbro superiore, il contrario per quello inferiore.
  • Sfuma il disegno con un pennellino (dall'esterno verso l'interno) prima di applicare la matita su tutte le labbra.

VEDI ANCHE

Più volume alle labbra con la combo giusta dei colori matita e rossetto

Beauty

Più volume alle labbra con la combo giusta dei colori matita e rossetto

Come scegliere la matita giusta

Le matite per le labbra devono avere una mina morbida ma non troppo. Se sono rigide non permettono di stendere al meglio il rossetto e possono irritare la mucosa. Se, invece, sono troppo morbide, possono infiltrarsi nelle rughette. In più, il nostro consiglio è di sceglierle waterproof per essere sicuri della durata long lasting. Il colore giusto? Mai più scuro del rossetto scelto. Per il disegno labbra molti make-up artist usano anche delle matite nude o neutre per un risultato il più naturale possibile. Sei indecisa sulla tinta?Ecco qualche utile tips. Se hai labbra sottili, potresti provare con i colori nude del pesca o con un corallo che tendono a valorizzare i volumi. Generalmente si tende a sconsigliare a chi ha le labbra sottili un trucco labbra dark, ma se si lavora bene sul disegno, si può davvero indossare qualsiasi colore! In questo caso, infatti, puoi provare ad andare un po' oltre i bordi naturali, senza esagerare. Occhio agli angoli esterni: spesso trascurati, determinano invece il risultato.

Come applicare il rossetto

Una volta disegnate le labbra con la matita, definisci bene tutti gli angoli anche con il rossetto. Poco importa il finish (cremoso vs opaco): in ogni caso il consiglio per un disegno impeccabile è di usare un pennellino, soprattutto se non hai a che fare con uno stick slim. Parti dal centro delle labbra e poi definisci la parte più esterna.

Disegno labbra: perché non rinunciare al gloss

Vuoi enfatizzare il volume? Scegli un gloss dello stesso colore del rossetto o trasparente. Questo prodotto, come qualsiasi lucidalabbra, crea un effetto volume e rende turgide le labbra creando luminosità in base ai pigmenti contenuti nel prodotto. Il trick per sfruttare al meglio il gloss è applicarlo solo all'interno delle labbra evitando i contorni: il rischio è che “ammorbidisca” il rossetto compromettendone la tenuta.

VEDI ANCHE

Gloss volumizzanti, i nuovi rimpolpanti labbra da avere

Beauty

Gloss volumizzanti, i nuovi rimpolpanti labbra da avere

Disegno labbra: cosa fare con una bocca carnosa

Finora abbiamo parlato del disegno labbra tenendo in considerazione una forma precisa: quella delle labbra sottili. Che vanno volumizzate e rese più piene. Ma cosa fare quando, invece, le labbra sono già carnose? Non ti resta che scegliere un colore naturale per enfatizzarne la forma piena. In questo caso, un gloss, un rossetto perlato o molto lucente non rappresentano la scelta più azzeccata perché tenderanno a renderle ancora più voluminose. Scegli un rossetto più scuro disegnando il contorno un po' più verso l'interno, se vuoi farle sembrare un po' più piccole. Se, invece, vuoi intervenire in modo più radicale, l'unica scelta da fare è applicare il fondotinta sulle labbra in modo da “cancellare” i contorni e renderli leggermente più piccoli rispetto a quelli naturali.

Trucco semi-permanente labbra

Dona un effetto volumizzante e riduce le irregolarità: il trucco semi-permanente è la scelta definitiva per chi vuole una bocca senza imperfezioni senza dover utilizzare tutti i giorni matita e rossetto. Si tratta di un tatuaggio soft che lavora sui volumi con un colore nude lungo i contorni e verso l'interno. L'effetto rimpolpante, infatti, si ottiene tracciando una linea sottile uno o due millimetri al di fuori del naturale contorno labbra sfumando poi il colore verso l’interno delle labbra con una tonalità più chiara. Per chi ama il colore, è possibile usare una nuance più scura, ma sarà necessario applicare, poi, il rossetto. I pigmenti usati per il trucco semi-permanente labbra devono essere bioassorbibili; si tratta, quindi, di pigmenti diversi da quelli del classico tatuaggio, più persistenti e long lasting (anche se col tempo tendono a sbiadire). La durata del trucco semi-permanente labbra è di circa un anno e mezzo.

Riproduzione riservata