Cosa dice di te la tua firma olfattiva: il legame tra profumo e personalità

  • 03 12 2020
Floreale, muschiata o legnosa, la fragranza trasmette un'idea della personalità di chi la indossa: Alyssa Ashley interpreta questo messaggio con tre nuove fragranze abbinate al Musk, il suo carattere inconfondibile

Scegliere il proprio profumo è un'avventura del tutto personale. È come iniziare un viaggio stimolante in un percorso denso di odori e carico di emozioni, che ci porta in un universo sconosciuto, ma che nello stesso tempo ha qualcosa di familiare. I profumi, infatti, evocano ricordi del passato, e spesso sono associati a situazioni vissute o immaginate, attraverso un meccanismo istintivo che ha dell'ineffabile. Se è difficile precisare perché ci piace una fragranza, di certo si può dire che cosa essa suscita nella nostra mente.

Per tutti questi motivi, il profumo può raccontare molto di una persona che lo indossa. Non a caso, si parla di "firma olfattiva" per indicare la scia odorosa caratteristica di ciascuno, come se fosse un abito tagliato su misura. Certo, va considerato che alcune persone tendono ad affezionarsi a una fragranza, considerandola un tratto distintivo di sé, altre amano, invece, cambiare continuamente, a seconda della situazione o del momento esistenziale che stanno vivendo. Tuttavia, quasi tutti - donne e uomini - hanno i propri gusti che si muovono all'interno delle famiglie olfattive preferite.

A tal proposito il ricercatore di odori e sapori Alan R. Hirsch, nel corso dei suoi studi, ha teorizzato che alcune fragranze possono essere indicative della personalità di ognuno. Non si tratta di un'equazione matematica, dato che nell'olfatto - il senso istintivo per eccellenza - c'è poco spazio per la ragione. Ma è affascinante sapere che una fragranza può far indovinare il carattere della persona che si ha di fronte o che si incontra per la prima volta.

Curiosi di saperne un po' di più? Ecco a cosa alludono le principali famiglie olfattive dei profumi.

Profumi legnosi per personalità curiose

La famiglia olfattiva legnosa è caratterizzata da fragranze con note di fondo (quelle che restano a distanza di ore) provenienti da legni ed erbe aromatiche. Secondo le ricerche di Alan R. Hirsch, sono profumi preferiti da persone curiose, molto portate alle relazioni interpersonali e che hanno una personalità riflessiva.

Amber Musk è la nuova fragranza di Alyssa Ashley il cui jus ruota attorno all'Ambra, con i suoi richiami sensuali, resi più avvolgenti dalle note dolci di Benzoino e Vanilla. Un profumo dal carattere raffinato, pensato per chi ama lasciare di sé un'impronta discreta e sofisticata.

Profumi fioriti per personalità introspettive

La famiglia olfattiva floreale esalta l'aroma di fiori freschi come rosa, gelsomino, giglio, mughetto e gardenia (solo per citarne alcuni) per creare profumi classicamente femminili. È stato rilevato che le donne che amano le fragranze con note floreali abbiano una personalità introspettiva, sensibile e un'anima premurosa, tutta votata al mondo degli affetti.

Rose Musk è la nuova fragranza floreale di Alyssa Ashley in cui l'elegante Rosa Damascena si incontra con il sensuale Musk, in un connubio armonico, dato che questa qualità di rosa emana note speziate.

Profumi orientali per personalità estroverse

La famiglia olfattiva orientale comprende fiori d'arancio, incenso, resine, balsami e legno di sandalo con note dolci e calde come vaniglia, muschio, cannella e cardamomo. Secondo gli studi, queste fragranze attraggono la donna che ha un animo estroverso, cioè vivace, energica e socievole.

Tonka Musk è la nuova fragranza orientale di Alyssa Ashley caratterizzata da un sentore caldo e balsamico dato dalla Fava Tonka. Unito al Musk, ne esalta le note animali in un equilibrio sensuale e avvolgente.

I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Alyssa Ashley
© Riproduzione riservata.

Make up your life

Beauty cards