hair

Posso scurire i capelli d’estate?

I capelli d’estate sono messi a dura prova da sole, umidità e bagni in mare e piscina. Questo però non significa che non si possano tingere. Se hai voglia di scurirli basta solo tenere in mente qualche piccolo consiglio.

In estate molte di noi sono colte da una voglia matta di cambiare e sperimentare nuovi look, che non risparmiano nemmeno i capelli. Anzi, spesso sono proprio loro i primi ad essere messi in discussione perché nulla sembra più azzeccato per accantonati i grigiori dell’inverno, che rinnovare la chioma cambiando colore. A questo punto però, alcune domande sorgono spontanee: i capelli d’estate possono subire colorazioni senza colpo ferire? E soprattutto, se al biondo preferisci toni più scuri, si possono scurire o è meglio lasciar perdere?

Capelli d’estate: perché si rovinano di più

Il sole e il caldo dell’estate generano buon umore, stimolano creatività ed energia, fanno bene alla pelle e a mille altre cose. Purtroppo però, tra coloro che beneficiano di tutto ciò non ci sono i capelli, che invece durante la stagione più calda dell’anno tendono a soffrire un po’.

I capelli d’estate sono infatti colpiti da maggiore stress perché resi secchi dalle temperature elevate e dalla forte umidità nell’aria, e sfibrati da lavaggi frequenti ed esposizioni prolungate al sole.

Se trascorri la maggior parte dell’estate al mare, a questi fattori si aggiungono quelli derivanti dalle aggressioni dell’acqua salata e della sabbia che, stando in spiaggia, inevitabilmente, si deposita tra le ciocche.

hair

Tingere i capelli d’estate: le cose da sapere

Le tinte per capelli di ultima generazione sono molto meno aggressive di un tempo, quindi non si può dire che, in generale, rovinino i capelli.

Le loro formule, infatti, sono spesso naturali, e anche quando così non è sono arricchite da componenti nutrienti e riparatori, che bilanciano gli effetti negativi degli agenti decoloranti.

Tuttavia, tingersi i capelli d’estate potrebbe non essere la scelta più indicata, proprio perché lo stress ai quali saranno sottoposti a breve potrebbe minarne salute e bellezza.

Affidati al parrucchiere

Attenta però, non ti stiamo dicendo di non tingerti assolutamente i capelli prima di settembre, ma solamente di prestare qualche attenzione in più. Il consiglio principale è quello di evitare il fai da te, ma metterti nelle mani di un esperto che sappia valutare lo stato del tuo capello e darti o meno l’ok definitivo, indirizzandoti verso colori e metodi di tintura idonei.

hair

Segui queste regole

Non fare la tinta con i capelli troppo puliti

I capelli, per assorbire al meglio i pigmenti della tinta, non dovrebbero essere stati lavati da meno di 48 ore.

Non fare il colore il giorno prima di partire

Meglio non esporre i capelli al sole per almeno 48 ore dopo il cambio di colore, in modo da lasciare loro il tempo di riprendersi e alle squame di richiudersi. Prendi quindi appuntamento dal parrucchiere almeno 3 – 4 giorni prima di fare la valigia.

hair

Scurire i capelli? Sì, ma con attenzione

Spesso in estate, è la voglia di farsi bionde a prendere il sopravvento ma se, al contrario, non vedi l’ora di sperimentale quel cioccolato visto su una celeb che pensi ti starebbe benissimo, sappi che non esistono contro indicazioni assolute.

Alcune cose da tenere in considerazione però sì.

I capelli d’estate si schiariscono naturalmente

Ebbene sì, te ne sarai sicuramente accorta anche tu, a settembre quasi sempre guardandoti allo specchio ti sarà capitato di vedere i tuoi capelli leggermente più chiari rispetto a maggio, qualunque fosse il colore di partenza.

Tieni conto, quindi, che anche se tingi i capelli di colori più scuri del tuo, potresti ritrovarti, alla fine, con ciocche comunque chiare. Colpa del sole, soprattutto, ma anche del sale se del mare e o del cloro della piscina.

hair

Scegli un tono più scuro di quello che desideri

Per provare ad arginare l’effetto schiarente naturale, quando scurisci i capelli ricordati quindi di optare per un tono, o anche due se te la senti, più scuro di quello che vorresti. In questo modo, pur diventando più chiari con il tempo, i tuoi capelli dovrebbero rimanere sufficientemente scuri.

hair

Ricorda di proteggerli

Non solo la pelle va difesa dai raggi nocivi del sole, ma anche i capelli.

In spiaggia, così come in piscina, non dimenticare quindi la protezione solare. Le più comuni sono in spray e quasi sempre dotate di profumazioni pazzesche. Portale sempre con te e vaporizzale prima e dopo il bagno in mare o in piscina.

hair

I colori ok e quelli da evitare

Se vuoi scurire i capelli d’estate, sappi che non tutti i colori sono indicati.

Sì al cioccolato

Per non sbagliare opta per una gradazione di marrone. Dal cioccolato fondente al nocciola sono tutte piuttosto ok e anche l’effetto schiarente del mare non dovrebbe stravolgerle.

hair

No a nero, blu e viole

Divieto assoluto, invece, per il nero. Questa scelta, infatti, è decisamente rischiosa perché un’esposizione prolungata al sole potrebbe far virare i pigmenti necessari per realizzarla in blu o verdi poco piacevoli sulla chioma, se non espressamente richiesti.

Allo stesso modo, meglio evitare il blu e il viola perché anch’essi scolorendosi potrebbero dare vita a nuance disastrose e a macchia di leopardo.

hair

Attenta al rosso

Su questo colore non ci sentiamo di sbilanciarci definitivamente ma se non rappresenta la tua unica opzione possibile, forse sarebbe meglio evitarlo. Il problema è sempre il sole: se eccessivo potrebbe far mutare il rosso in un arancione indefinito, pensaci bene.

hair
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards