Capelli

Sai quali sono i tagli di capelli facili da gestire che renderanno la tua vita più easy?

12-04-2022
Sì, i tagli capelli facili da gestire esistono. Possono variare di lunghezza, a volte anche di stile ma fidati: è possibile facilitare la vita, e lo styling, con il giusto colpo di forbice.

Tra piastre, spazzole e phon la vita dedicata allo styling dei capelli può essere davvero faticosa. A volte manca la manualità, altre volte un'haircare routine può aggiungersi agli errori commessi, la cosa più importante, però, è sapere quali tagli capelli facili da gestire fanno per te e il tuo capello.

«Tutto parte dalla struttura del capello» parola di Monica Barucci, Technical Director Cotril che ci ha raccontato non solo quali tagli amare e scegliere per una gestione easy e senza stress, ma anche qualche tips utile per affrontare il prossimo appuntamento dall'hairstylist con le idee bene chiare.

La natura del capello

Riccio o liscio? Fine o spesso? I capelli sono tutti, più o meno, diversi e, durante la scelta del taglio è importante tenere presente di queste caratteristiche che possono cambiare radicalmente la resa del taglio finale.

«La gestione del capello, e la sua difficoltà nel farlo, passa anche da un taglio sbagliato - continua Barucci - per questo motivo, è bene affidarsi alle mani dell'hairstylist che permetterà di trovare la giusta soluzione tra ispirazione, risultato desiderato e natura del capello»

Le scalature sono affascinanti, ma vanno bene per tutti i capelli? La risposta è no o, meglio, è bene modificare e alleggerire (o meno) le scalature in base alla forma e dimensione della fibra.

Tagli facili per capelli ricci e grossi

I ricci hanno un fascino pazzesco, ma saperli tagliare non è così facile e, inoltre, non tutti i look possono fare al caso tuo e alla fibra del tuo capello.

Hai un riccio grosso, crespo e dal volume XXL? Allora evita le scalature eccessive e riporta in auge i tagli pari o leggermente degradati. In questo modo sarà possibile controllare al meglio il volume e gestirlo in tutta la sua maestosità.

Ricorda che i tagli intermedi, anche in caso di fibre mosse, ti permetteranno di gestire la chioma con facilità e, il trucco in questo caso, è quello di asciugare i capelli sempre con diffusore o all'aria aperta.

Tagli facili per capelli fini

Spesso i capelli fini sono caratterizzati anche da una forma liscia o appena appena mossa e, per quanto si possa pensare che la loro gestione sia facile, i tagli di capelli non sono così scontati. In questo caso, infatti, «il rischio di eccedere con la scalatura potrebbe portare ad avere un taglio molto leggero che, una volta a casa, non andrebbe a mantenere la piega» racconta Monica Barucci.

In questo caso il taglio capelli facile da gestire è rappresentato da una scalatura soft e naturale, dove il capello andrà ad acquistare la giusta leggerezza e a recuperare il volume necessario per un'ottima resa finale.

Qui, importantissima, la fase dello styling dove i prodotto texturizzanti non dovranno mancare e, durante la detersione, è bene evitare prodotti eccessivamente pesante e corposi nella zona della cute. La cosa importante, invece, sarà andare a idratare e riempire le lunghezze.

Il taglio da evitare assolutamente? Lo shag, i capelli fini perderanno corpo e rischiano di diventar elettrici e svolazzare senza forma alcuna.

Tagli facili per capelli medi e grossi

Quando si parla di capelli medi e grossi, tutte un po' sogniamo: facili da mantenere in piega e che resiste per giorni e giorni. Ma è davvero tutto oro quello che luccica? Purtroppo no, basta poco per trasformare un taglio capelli facile da gestire a un disastro annunciato.

I tagli capelli medi e grossi facili da gestire sono caratterrizzati da una scalatura diversa dalle altre e, in questo caso, focalizzata nella zona delle tempie. Come ci ha raccontato la Technical Director Cotril, questo permetterà di scolpire il taglio rendendolo così più facile da gestire a casa, adattandosi poi alla lunghezza scelta.

Come gestire il taglio di capelli a casa

Esistono poi piccoli accorgimenti e dettagli che permetteranno a chiunque, di gestire al meglio il taglio anche con il DIY e senza incappare in qualche crisi di panico. Prima di tutto è bene sapere che i capelli hanno memoria e se, questi, vengono lasciati per ore in un turbante o in un asciugamano potremo dire addio alla piega perfetta. Quindi, se hai ceduto alla curtain bang, ricorda di asciugarla subito in modo da gestirla al meglio nei giorni a venire.

Attenzione anche alla detersione che deve focalizzarsi in tutto e per tutto sulla cute e sfiorare le lunghezze solo grazie al risciacquo. È proprio sulla cute, infatti, che si accumula l'eccesso di sebo e, per questo, è qui che deve essere fatta maggiore attenzione. Applicare toppo shampoo sulle lunghezze potrebbe seccarle eccessivamente rendendole poi, vetrose e senza forma.

Riproduzione riservata