Capelli

Proteggere i capelli grassi durante l’inverno: tutti i modi possibili

hair care
I capelli grassi in inverno soffrono e non poco ma fortunatamente esistono soluzioni in grado di fronteggiare il problema e permetterti di sfoggiare chiome perfette

I capelli non sono tutti uguali ma appartengono a diverse tipologie, ognuna con caratteristiche proprie da tenere in considerazione per prendersene cura al meglio.

Quelli grassi in inverno soffrono particolarmente e quindi è necessario proteggerli in modo che passino indenni la stagione più fredda.

Perché i capelli grassi sono messi in crisi dall’inverno

Una chioma è grassa quando le ghiandole sebacee del cuoio capelluto producono una quantità di sebo superiore alla media, che a sua volta attira le particelle di polvere presenti nell’aria e l’inquinamento ambientale, facendo risultare il capello opaco, spento e sporco in poco tempo.

In inverno la produzione di sebo aumenta ulteriormente perché il grasso è la risposta che il nostro organismo usa per contrastare le aggressioni esterne, in questo caso soprattutto il freddo, ma anche il vento, la pioggia, l’umidità e gli sbalzi di temperatura tra ambienti interni caldi ed esterni freddi.

Attenta a cosa metti in testa

Oltre ai fattori ambientali, a mettere ko i capelli grassi in inverno sono anche cappelli e cuffie che solitamente si usano per isolarsi dal freddo. Se da un lato, infatti, proteggono dagli agenti atmosferici, dall’altro possono aumentare la sudorazione del cuoio capelluto e quindi, ancora una volta, incentivano la produzione di sebo.

Inoltre, visto che operano una vera e propria occlusione a livello di cuoio capelluto, se portati molte ore al giorno continuativamente possono ostacolarne il microcircolo e generare una situazione di squilibrio che si riversa sulla bellezza dell’intera chioma.

Come proteggere i capelli grassi in inverno

Per aiutare i capelli grassi a superare al meglio la stagione più fredda, devi armarti di buona volontà e mettere in atto una strategia il più possibile ampia.

Usa prodotti specifici

Partiamo dai prodotti idonei in fase di lavaggio. Inutile dire che le chiome grasse necessitino di scelte ad hoc ma prima ancora di capire cosa usare è fondamentale sapere da quali elementi stare alla larga. Assolutamente banditi shampoo troppo aggressivi perché possono porre le ghiandole sebacee ancora più sotto stress e indurle, come risposta, a produrre ancora più sebo. Scegli invece shampoo delicati, che eliminino il sebo senza aggredire. Limita anche l’uso di balsamo e maschere, che se per i capelli secchi sono imprescindibili, su quelli grassi potrebbero peggiorare la situazione.

Usa l’acqua tiepida

Il caldo eccessivo, esattamente come il freddo, è nemico dei capelli grassi, quindi quando li lavi cerca di utilizzare l’acqua tiepida. Inoltre, durante questa operazione prenditi qualche minuto in più e massaggia con cura il cuoio capelluto con i polpastrelli, in modo da migliorare la circolazione sanguigna.

Asciugali sempre ma nel modo corretto

Importantissimo anche asciugare bene i capelli dopo averli lavati e non uscire mai con la chioma bagnata perché l’impatto con l’aria gelida può destabilizzare ulteriormente il cuoio capelluto, che come unica risposta a un simile disagio gioca la carta della produzione di sebo.

Quando li asciughi però tieni sempre il phon a una distanza di circa 20-30 centimetri dai capelli e fai attenzione a non usare un getto d’aria troppo caldo.

Limita, inoltre, l’uso di piastre e arricciacapelli.

hair care

Lava i cappelli regolarmente

Visto che tra i nemici dei capelli grassi in inverno ci sono cappelli e berretti vari, se li porti spesso ricordati di lavarli accuratamente e con una certa frequenza. L’ideale sarebbe una volta a settimana ma se la situazione della tua chioma non è proprio disperata possono anche bastare due volte al mese. Mi raccomando però, non superare questo limite di tempo.

...e fai attenzione al casco

Allo stesso modo, se ti muovi spesso in scooter presta attenzione al casco, che esattamente come avviene con i cappelli intercetta tutto lo sporco della chioma e lo ripropone su di essa ogni volta che lo indossi, peggiorandone decisamente l’aspetto. Lavare l’interno di un casco è sicuramente complesso ma esiste una soluzione molto più smart e super utile: procurati una fodera da attaccare all’interno del tuo casco e staccala ogni volta che vuoi per pulirla. Puoi trovarle nei negozi specializzati o nei principali store online.

Non tenere i termo troppo alti

Se sei freddolosa probabilmente questo consiglio ti metterà un po’ in crisi ma se vuoi che i tuoi capelli grassi in inverno non degenerino dovresti tenere la temperatura del luogo in cui vivi non oltre i 18-19 gradi. Inoltre, procurati un umidificatore per ambiente perché anche un’aria troppo secca può generare danni sui capelli grassi.

hair care

Mangia meno cibi grassi

Spesso non ci si pensa ma anche l’alimentazione influisce e non poco sulla salute dei capelli. Per non aggravare il problema di quelli grassi cerca di mantenere un regime alimentare sano ed equilibrato, prediligendo frutta, verdura e prodotti freschi e diminuendo l’assunzione di cibi grassi.

Riproduzione riservata