Capelli

I capelli si spezzano d’inverno? Queste solo le cause (e i rimedi!)

hair routine
03-01-2022
Alessia Ferri
I capelli in inverno sono molto più deboli e inclini alla rottura ma evitare questo epilogo horror è possibile seguendo questi facili consigli

Capita molto spesso che al termine dell’estate e all’inizio dell’autunno i capelli appaiano decisamente meno in forma del solito e inizino a cadere e spezzarsi. Questo fenomeno benché passeggero e assolutamente naturale, molto spesso si protrae purtroppo anche in inverno.

I motivi sono diversi ma fortunatamente anche i rimedi, quindi se ti trovi a dover gestire una chioma decisamente poco in forma e non sai come fare, ecco tutto quello che dovresti sapere per farla tornare velocemente al top.

Perché i capelli in inverno si spezzano

Le cause che portano i capelli in inverno a spezzarsi sono tante, alcune conseguenze di quello che fai loro, altre indipendenti dalla tua volontà ma sulle quali comunque puoi intervenire.

Si avviano verso la fine della loro vita

Forse non lo sai ma i capelli hanno un preciso ciclo vitale e quando arrivano al culmine della loro esistenza, prima di iniziare la fase di declino che li porterà alla naturale caduta, sono molto più deboli, soprattutto sulle punte, e questo li porta a spezzarsi più facilmente. Ovviamente non tutti i capelli arrivano allo stesso momento al capolinea ma l’inverno è la stagione nella quale accade a un numero maggiore di loro.

hair routine

Il freddo li disidrata

Le temperature basse, il vento, il maggior inquinamento tipico dei mesi più freddi e l’escursione termica tra ambienti interni caldi ed esterni freddi non sono decisamente amici dei capelli, che a causa delle aggressioni di questi agenti perdono la loro naturale idratazione e sono più inclini a diventare più secchi, opachi, deboli e infine a spezzarsi.

Le temperature invernali hanno un effetto negativo anche sul cuoio capelluto che tende a essere più sensibile, e sulle ghiandole sebacee, che diminuendo la produzione di sebo rendono più aridi i capelli su tutta la lunghezza.

Un capello inaridito è anche indice di un indebolimento della cuticola, ovvero del suo rivestimento esterno formato da cellule lisce e lucide rinforzate dalla cheratina. In inverno però capita che i legami tra le cellule si spezzano e i capelli si spezzano.

hair routine

Come evitare che i capelli in inverno si spezzino

Per evitare che i capelli in inverno si spezzino le azioni sono diverse ma tutte assolutamente facili da compiere.

Idratali dall’interno

L’idratazione è ciò che permette loro di rimanere in forma e quindi di resistere maggiormente alle aggressioni esterne senza spezzarsi. Per mantenerla salda è importante che tutto l’organismo non resti a corto di liquidi quindi per prima cosa ricordati di bere molta acqua, anche se ti sembra di non avere spesso sete. Puoi aiutarti anche con tisane, te e bevande calde.

Inoltre, per capelli in salute, in inverno dovresti modificare leggermente la tua alimentazione.

Ottimi nutrienti e rinforzanti sono i cibi ricchi di acidi grassi Omega 3 come pesce azzurro, noci e semi oleosi; e di Omega 9 di cui è ricco l’olio extra vergine d’oliva.

Proteine, vitamine B, C ed E e minerali come zinco e selenio sono indispensabili invece per la sintesi della cheratina.

hair routine

Trattali con prodotti specifici

Ovviamente non devi trascurare la loro cura dall’esterno. Per lavarli in inverno usa prodotti concepiti per preservarne la struttura e il film idrolipidico, ovvero shampoo nutrienti, possibilmente ricchi di oli vegetali come quello di oliva o jojoba, ottimi per nutrire a fondo il fusto del capello e intensificare l’idratazione di tutta la chioma.

Dopo lo shampoo usa sempre un balsamo o una maschera riparatrice, insistendo sulle punte in modo da richiudere le cuticole ed evitare che si spezzino quando, una volta uscita dalla doccia, pettinerai la tua chioma.

Lavali con acqua tiepida

Quando fuori fa freddo la tentazione di alzare al massimo i gradi dell’acqua una volta entrata nella doccia è fortissima ma quello che credi sia un momento di piacere estremo potrebbe trasformarsi nella condanna definitiva per i tuoi capelli. Le alte temperature, infatti, tendono a lavare via la naturale protezione del fusto e gli oli naturali dal cuoio capelluto, contribuendo a rendere i capelli più secchi e inclini a spezzarsi. Il consiglio quindi è di lavarli con acqua tiepida.

Non uscire con i capelli bagnati

Anche se esporre i capelli a calore eccessivo può creare danni, questo non deve farti credere di dover eliminare l’uso del phon e uscire in inverno senza averli asciugati. Oltre al rischio raffreddore in agguato, esporre la chioma bagnata al freddo potrebbe infatti farla gelare e di conseguenza rendere le punte inclini alla rottura.

Proteggili con cappelli e sciarpe

Anche le barriere fisiche possono aiutare e non poco ad arginare il problema dei capelli che si spezzano in inverno. Per preservarli dal freddo quando esci indossa quindi una cuffia, così da proteggere il cuoio capelluto. Le lunghezze, invece, mettile al sicuro sotto la sciarpa.

Riproduzione riservata