Capelli

Capelli: copia dalle sfilate 5 nuovi styling

Il ciuffo rock'n roll
26-01-2016
Marta Bonini

La lunghezza è media, i boccoli sono morbidi e i raccolti glamour. Nei prossimi mesi potrai pettinarti così

 

Il foulard col fiocco

Se nei mesi passati lo hai portato a turbante, adesso preparati a usarlo a fascia su un raccolto romantico. Puoi annodare il carré di lato, come ha fatto Dolce & Gabbana, oppure, se temi l’effetto uovo di Pasqua, fare un fiocco più discreto alla base della nuca.

Un consiglio: il foulard focalizza l’attenzione sul viso e sullo sguardo, quindi anche il trucco va curato. Scegli un ombretto in tinta o, in alternativa, un eyeliner o un rossetto coloratissimi.

La treccia college

È una, semplice, elegante, fermata con due elastici (uno alla base e uno sulle punte) come da Paul Costelloe (foto), da Céline o da Proenza Schouler.

Puoi fartela tranquillamente da sola, partendo da una coda a metà testa e tirandoti un po’ i capelli. Indossala con disinvoltura di giorno e di sera, lasciando libere qualche ciocca intorno al viso e abbinando un paio di orecchini vistosi.

Le onde sexy

Gli styling mossi piacciono anche per l’estate. Quindi, boccoli sì, ma non veri e propri ricci: l’effetto wave è “stropicciato”, femminile e appena accennato, come fosse il risultato di un’asciugatura all’aria aperta, senza messa in piega. Le onde sono facili da realizzare (ti servono un ferro arricciacapelli dal diametro largo e una mousse idratante) e vanno bene sia di giorno sia di sera, magari fermate di lato con una barretta. Stanno meglio su un taglio pieno: lo scalato è concesso per non appesantire il look, ma deve essere leggero.

Sfilata Anna Sui

Il taglio midi

Gli hair look della prossima stagione conoscono le mezze misure. Elegante e attuale, il taglio medio sale sul podio in tutte le sue varianti: wob (wavy+bob), long bob e shag bob.

Una pattinatura alla Loewe risulta essere la soluzione perfetta se vuoi spuntare i capelli senza osare un taglio drastico o se sei alla ricerca di una soluzione glamour e diversa dai soliti estremi: corto-lungo. È un look facile da mantenere e sta bene sia con la riga in mezzo+frangia, sia con la riga di lato+ciuffo.

Riproduzione riservata