capelli d'estate

Capelli d’estate, niente drammi: tutti i segreti per una chioma sempre protetta

Sappiamo tutti che durante la stagione estiva i capelli possono danneggiarsi, diventando secchi, spenti e sfibrati, arrivando a spezzarsi molto facilmente. Per evitare questi effetti, è necessario identificare abitudini e prodotti adeguati per proteggere la tua chioma e mantenerla sana e forte anche d’estate. Scopri come fare!

Durante l’estate i capelli diventano mossi, voluminosi e selvaggi, regalandoci un bellissimo look naturale. Tuttavia, fattori come il sole, la salsedine, l’aria di mare, il vento e il cloro possono sfibrarli.

Spesso infatti, dopo i 3 mesi estivi, la chioma appare secca e rovinata e tende a crescere davvero a fatica. Per questo motivo, molte persone a settembre decidono di “darci un taglio”, magari anche a malincuore, per dare una nuova vita ai capelli. L’idea di dover ricorrere alle forbici del parrucchiere alla fine della bella stagione ti terrorizza? Non preoccuparti, vediamo insieme alcuni consigli per proteggere la tua criniera in questi mesi e mantenerla sana e brillante.

capelli al mare

Proteggi la chioma dagli agenti atmosferici

Quando ti rechi al mare, le zone della chioma da proteggere sono due il cuoio capelluto e il fusto.

Si parla spessissimo dell’effetto dei raggi ultravioletti sulla pelle, ma mai di quello sulla testa. In questo caso, sappi che le radiazioni solari possono portare a ustioni più o meno gravi e fastidiose, pertanto ti suggeriamo di coprirti con un bel cappello o una bandana, che quest’anno è tornata tra l’altro molto di moda!

Per quanto riguarda il fusto e le lunghezze, la scelta migliore consiste nell’applicare una protezione solare per capelli, soprattutto quelli colorati. In commercio esistono tantissime versioni con differenti fasce di prezzo, profumazioni e sostanze. Le formulazioni sono sempre molto leggere, non ungono né appesantiscono la chioma, ma anzi la aiutano a rimanere fluida anche durante le giornate più calde.

Questo prodotto può contenere vitamina E, attivi, Argan, mandorle, olio di cocco, burro di karitè o tè verde, solo per citare alcuni ingredienti naturali che fanno davvero molto bene ai capelli.

Lava i capelli nel modo corretto

Anche i lavaggi troppo frequenti possono rovinare i capelli, facendoli diventare molto deboli e sfibrati. Certo, se si è in vacanza e si passa ogni giornata al mare, è inevitabile voler avere sempre una chioma fresca.

Una soluzione, pertanto, potrebbe essere quella di risciacquare la testa con acqua dolce ogni qualvolta che si fa un bagno in mare o in piscina, in modo tale da eliminare subito le tracce di cloro o sale.

A livello di lavaggi, durante la stagione più calda sarebbe consigliato utilizzare acqua tiepida e fare un ultimo risciacquo addirittura con acqua fredda. Ok, può essere un po’ fastidioso, ma allo stesso tempo aiuta i capelli a non incorrere in uno shock termico che potrebbe danneggiarli e renderli fragili.

ragazza sotto la doccia

Ricordati sempre di pettinare i capelli da bagnati con pettini a denti larghi o spazzole apposite per quando sono umidi, altrimenti essendo più fragili si spezzeranno.

Evita di fare la piega con piastre e ferri

Se non hai tempo o modo di lasciar asciugare i capelli all’aria, cerca di utilizzare il phon con aria tiepida e di tenerlo non troppo vicino alla testa, in modo tale da mitigare l’effetto del calore.

Ma in modo particolare, cerca di non ricorrere all’utilizzo di piastre e ferri per effettuare la piega. In questa stagione, infatti, puoi sbizzarrirti con onde, trecce e tantissime altre pettinature che non richiedono assolutamente l’utilizzo del calore.

ragazza con beach waves in bici

Inoltre che tu ci creda o no, esistono anche tantissimi metodi per lisciare i capelli in modo del tutto naturale e senza sottoporli alle alte temperature, che li danneggiano soprattutto in estate.

Raccogli i capelli, ma dolcemente

Anche un gesto semplice come la coda può stressare e spezzare i capelli. Pertanto vanno raccolti nella maniera corretta per non indebolirli. Lo stesso vale per gli chignon alti e stretti, tirati su in modo da rimanere ben fermo.

Le acconciature migliori per la chioma, capaci di mantenerla fresca, trendy e morbida, sono:

  • le code basse;
  • l’effetto bedhead, ossia le code un po’ spettinate che lasciano i ciuffi liberi di uscire dall’elastico;
  • trecce morbide, anche in questo caso senza tirare troppo le ciocche.

Nutri sempre i capelli con maschere idratanti e ristrutturanti

D’estate i capelli necessitano ancora di più di essere nutriti e curati, perché le elevate temperature e gli agenti atmosferici hanno un potere stressante molto più forte. Per questo motivo è necessario prendersi cura della propria chioma almeno una volta a settimana (meglio due, se riesci a ritagliarti un po’ di tempo per te) con una maschera ristrutturante.

Per districare i capelli dolcemente, puoi pettinarli proprio durante il tempo di posa, iniziando dalle punte fino a risalire alle lunghezze. In questo modo, non solo eviterai che il prodotto crei dei fastidiosi nodi. Lo applicherai anche in modo omogeneo e avrai la sicurezza che agirà su tutto il fusto.

maschera ai capelli
Riproduzione riservata

Make up your life

Beauty cards