Capelli

Capelli: la protezione per l’estate

Capelli: la protezione per l'estate

Il problema: evitare i danni dei raggi Uv e della salsedine. La soluzione: usare prodotti mirati e in modo nuovo. Così

I capelli durante l'esposizione al sole

Al mare o in piscina ti metti la crema con i filtri per non scottarti? Fai la stessa cosa con i capelli: anche loro sotto il sole si disidratano e invecchiano. E in vacanza, hanno bisogno di uno schermo protettivo contro i raggi Uv.

La protezione per i capelli lunghi

«Se hai i capelli lunghi vaporizza uno spray con filtro solare medio, pari a un spf 10 (meglio applicarlo almeno 15 minuti prima di andare in spiaggia), ma insisti sulle punte, specialmente se sono rovinate. Poi, distribuisci bene il prodotto con un pettine a denti larghi e ripeti l’operazione almeno ogni due ore, soprattutto se fai spesso il bagno o la doccia» consiglia Lucia Bossi, hair stylist e colorist di Aldo Coppola.

In alternativa, opta per i cristalli liquidi, dalla consistenza più secca, che non ungono, non appesantiscono e lasciano i capelli morbidi. «Ne bastano poche gocce e sono l’ideale per chi li ha lisci e sottili» dice l’esperta.

La protezione per chiome ricce e colorate

Per le chiome ricce (naturali o meno) e colorate, vanno bene i fluidi oleosi, ricchi di polifenoli. Quelli a base di olio di sesamo preservano la cheratina e ricreano il film idrolipidico del capello. Jojoba e mandorle dolci proteggono da salsedine e cloro, mentre l’arnica ha proprietà che decongestionano e idratano la cute.

Hai un taglio corto e ti piace curarne lo styling anche in spiaggia? Scegli un gel con spf che, oltre a proteggere, ti aiuta a restare in ordine anche sotto l’ombrellone.

I capelli dopo l'esposizione al sole

In vacanza è normale lavare i capelli tutti i giorni, perché dopo una giornata in spiaggia o in piscina, i fusti sono stressati e hanno bisogno di una sferzata di freschezza per togliere la patina opaca creata da sale, cloro e vento.

Per farlo servono prodotti dopo sole specifici che detergano i capelli con la massima delicatezza, soprattutto se ami la spiaggia libera o le uscite in gommone e non sempre hai la possibilità di risciacquarti la chioma dopo i tuffi.

«Inizia a coccolare il cuoio capelluto con una passata di shampoo nutriente, prolungando il massaggio con i polpastrelli. Così stimoli l’afflusso di sangue e ristabilisci i livelli di idratazione dei capelli» spiega Lucia Bossi.

La maschera rivitalizzante per i capelli lunghi

Poi, arriva il momento di districare: uno step che non si può saltare, soprattutto se hai tenuto i capelli sciolti. «In questo caso ti serve una maschera rivitalizzante a base di principi nutrienti come germe di grano o olio di argan da fare almeno una volta alla settimana. Di solito si applica dopo lo shampoo e si lascia in posa 10 minuti.

Ma se hai ricci voluminosi e con doppie punte, meglio metterla prima del lavaggio, sui capelli umidi, e tenerla almeno mezz’ora con la testa avvolta in un asciugamano. Così ha tutto il tempo di agire, penetrare a fondo e riparare i fusti» aggiunge l’hair stylist.

I cosmetici after sun per i capelli

Tra i cosmetici after sun non mancano quelli senza risciacquo, un’alternativa più pratica e veloce all’impacco ristrutturante. In crema sono il prodotto giusto per le chiome più rovinate, mentre in latte o spray servono a chi ha i capelli sottili e non troppo folti, perché li nutrono con leggerezza, e a chi non rinuncia a usare phon e piastra, perché creano una barriera di protezione contro il calore creato da questi strumenti.

I trattamenti protettivi per i capelli

Nella foto:

Il latte

Hair Milk Solaire di Biopoint (13,05 euro) non unge e non appesantisce.

Il balsamo

Balsamo Spray Solaire di MasterLine (6,90 euro) non va risciacquato.

Il fluido

Fluido Solare Protettivo di Furterer (18 euro) è waterproof.

L’idratante

Phytoplage Olio Solare Protettivo (15 euro) con cera d’oliva va bene per capelli super secchi.

L’olio

Olio Spray Protettivo di Equilibra (7,90 euro) contiene olio di semi di lino e di argan.

La crema

Crema Idratante Capelli&Corpo di Cielo Alto Sole (10,40 euro) districa i fusti anche dopo una giornata in barca.

Il nutriente

Dercos Nutri-Riparatore Shampoo di Vichy (12,10 euro) è molto ricco e ha filtri Uv.

Lo shampoo

Shampoo Doposole di Clinians (edizione limitata in regalo con l’acquisto di un solare Clinians) contiene cheratina che ristruttura i capelli.

Il rinforzante

Olio Solare per Capelli di Bilboa (6 euro) si può usare durante e dopo.

La maschera

Solar Defense Maschera di Elvive (5,90 euro) nutre e ripara i fusti.

Riproduzione riservata