Capelli

5 colori adatti a tutte le forme del viso che saranno sempre di moda

chiome
Sbagliare scelta dal parrucchiere è l’incubo di molte donne ma fortunatamente esistono colori evergreen da scegliere in serenità perché stanno bene a qualunque forma del viso.

Andare dal parrucchiere è uno dei piaceri beauty più amati dalle ragazze ma tra tecniche innovative e ultime tendenze spesso scegliere il colore di capelli giusto per sé è davvero complicato.

Qualche volta farsi tentare dai look più stravaganti è assolutamente concesso ma se non ci si sente abbastanza crazy da osare, esistono colori evergreen che saranno sempre di moda e che, soprattutto, stanno bene praticamente a qualunque forma del viso.

Il segreto della loro universalità risiede nel non essere né troppo fredde né troppo calde ma di avere gradazioni modulabili e in grado di esaltare visi tondi, allo stesso modo di quelli più spigolosi o allungati.

Ecco quindi i colori da tenere in considerazione se vuoi rinnovare la tua chioma, andando sul sicuro.

Cioccolato fondente

Questa nuance è un castano dalle tonalità intense e scure, caratterizzato da una forte tridimensionalità che alla luce lo fa risultare elegante e multi sfaccettato. Il suo sottotono è tendente al caldo e questo lo rende estremamente sensuale e particolarmente adatto ad essere sfoggiato durante i mesi invernali.

A chi è adatto

Essendo extra dark si addice alle ragazze estremamente sicure di sé, misteriose e che amano essere sempre impeccabili e rimandare un’immagine sofisticata.

La carnagione che meglio lo esalta è quella olivastra, soprattutto se accompagnata da occhi marroni, verdi o nocciola dorati, che, grazie al contrasto con il cioccolato fondente sono messi ancora più in evidenza.

Questa colorazione dona invece meno alle carnagioni rosate, poiché tende a spegnerle leggermente.

Nutella

Rimanendo nell’ambito del marrone, per chi non vuole optare per nuance troppo scure uno dei colori più consigliati è sicuramente il Nutella, un castano dalle sfumature nocciola che conferisce alle ciocche riflessi rossastri, visibili ogni volta che le si muove sotto i raggi del sole.

Esattamente come la crema spalmabile più amata del mondo, alla quale prende in prestito il nome, questa tinta è una delle più amate di sempre, scelta soprattutto da chi preferisce colori neutri e non estremi.

Le sue sfumature oltre alla golosità culinaria ricordano i toni dell’autunno e sono tutto fuorché piatte. Al suo interno, infatti, sono presenti sfaccettature chiare che arrivano quasi a toccare il biondo, affiancate ad altre più decise che ricordano da vicino un altro tipo di castano: il gianduia.

A far conoscere in tutto il mondo questo colore, inventandone anche il nome, è stato l’hairstist Marc Mena, che lo ha realizzato sulla chioma di Natalia Dyer, attrice di Stranger Things.

A chi è adatto

Questo colore di capelli è ideale sia per addolcire i volti più spigolosi, sia per abbracciare quelli tondi e rappresenta una valida soluzione per chi ama sfoggiare colori più naturali possibili.

chiome

Ginger Beer

Anche se il nome potrebbe far pensare a una nuova tendenza pop, il Ginger Beer non è altro che il classico rosso, leggermente attualizzato.

Il nome si deve al fatto che scegliendolo, il colore dei capelli risulti molto simile a quello di una birra rossa ambrata. Un risultato che si ottiene mixando alcune tonalità di rosso e rame e aggiungendo loro un pizzico di marrone.

A chi è adatto

Particolarmente in auge sui social network, questa nuance si sposa soprattutto sui capelli lunghi perché con molti centimetri a disposizione, le sfaccettature cromatiche diventano più visibili.

Biondo burro

Tra i colori per capelli giudicati evergreen non poteva certo mancare un biondo e il più universale di tutti è sicuramente il biondo burro.

La base di questo colore prende ispirazione da quella del burro ed è piuttosto chiara e fredda ma la particolarità che la rende unica è che all’interno siano presenti anche sfumature dorate, che nel complesso rendono la chioma estremamente luminosa.

A chi è adatto

In grado di valorizzare qualunque forma del viso e per questo di super tendenza negli ultimi anni, il butter blonde è particolarmente indicato a chi vuole addolcire i lineamenti e portare radiosità sul volto.

La piega che più valorizza questo colore è mossa. Le onde infatti, giocando sulla tridimensionalità, hanno il potere di rendere la chioma ancora più corposa mettendo in evidenza i riflessi biondi.

chiome

Caramello

A metà strada tra il castano e il rosso rame, il caramello è un altro di quei colori che per i capelli rappresenta sempre una certezza.

Anche in questo caso si tratta di una nuance particolarmente indicata in autunno ma che però non essendo troppo scura non sfigura nemmeno in estate.

L’ispirazione ovviamente deriva dallo zucchero che, fondendosi, assume toni marroni e caldi, con qualche riflesso dorato.

A chi è adatto

Non esiste praticamente viso che non possa portare con disinvoltura il Caramello ma se una scelta deve essere fatta, questa si basa sui colori e non sulla forma. In caso il tuo incarnato sia caldo hai trovato il colore che fa per te.

Riproduzione riservata