Capelli

5 acconciature che faranno risaltare la tua bottleneck bangs

Donna con una frangia
Versatile e super chic, la bottleneck bang è il nuovo trend per creare tante acconciature diverse rock glam

La bottleneck bang è senza dubbio uno dei trend del 2022 in tema di capelli, soprattutto grazie ad acconciature che permettono di esaltare questo strepitoso must have.

Cos’è

La frangia a “collo di bottiglia” rappresenta un taglio di transizione rispetto alla classica frangia, ma resta più piena rispetto alla frangia a tendina. Si può regolare e tagliare in modo da adattarsi al meglio alle varie tipologie di viso.

Le sue origini? Risale agli anni Settanta e il suo nome è stato ideato da Tom Smith, celebre hair stylist londinese. Si chiama in questo modo perché la forma del taglio imita la silhouette di una bottiglia. Dunque è più ristretta nella zona superiore e va ad allargarsi verso gli zigomi.

Come si realizza

La bottleneck bang, rispetto a una frangia tradizionale, è molto più corta al centro e più lunga nei lati, fra gli zigomi e la mascella. In questo modo incornicia al meglio la forma del viso. Rende dunque i lineamenti più dolci e armonici, consentendo di creare dei beauty look chic e rock, al tempo stesso disordinati, ma curati. Non solo: non richiede una particolare attenzione, perché la crescita è impercettibile, diversamente dalla frangia classica.

A chi sta bene

Se la frangia non sta bene a tutte, la bottleneck bang è invece perfetta per qualsiasi tipologia di viso. Si può regolare, a seconda dei gusti, per ammorbidire e addolcire i lineamenti del volto. Tramite l’hair contouring è possibile attirare l’attenzione sugli occhi e sulle labbra, lavorando sulle sezioni più lunghe della frangia. Proprio per questo motivo la bottleneck bang sta bene sia a chi ha i capelli lisci e mossi, sia a chi ha i capelli lunghi o corti

Come realizzare lo styling

Lo styling è fondamentale quando si parla di bottleneck bang. La forma asimmetrica infatti permette uno stile messy chic che si può ottenere facilmente grazie a uno spray al sale marino. Dona un super effetto matte, assorbendo il sebo in eccesso e migliorando lo styling della frangia. I lati più lunghi si possono portare ondulati a incorniciare il viso oppure lisci per dare maggiore ordine alla chioma.

Il bello di questa frangia è che consente una varietà di styling. Si può infatti incurvare, creando con la spazzola rotonda un leggero movimento, regalando morbidezza e sensualità. Chi adora il liscio invece può usare la piastra. Non solo: quando si allunga la bottleneck bang non ha necessità di particolari ritocchi. Non serve tagliarla nuovamente, basterà spingere ai lati le due sezioni, creando una nuovissima frangia a tendina. Il consiglio in più? Spruzza sul pettine oppure sulla spazzola della lacca poco prima della piega. In questo modo non rischierai di ritrovarti sul volto tracce lucide.

I migliori prodotti per mettere in piega questa tipologia di frangia?

  • Crema lisciante -  Sceglila con una texture super light per tenere sotto controllo l’effetto frizz. Garantirà una tenuta extra strong, regalando alla frangia un buon profumo e combattendo l’umidità.
  • Spray multifunzione - Si può applicare sui capelli umidi per riuscire a districarli al meglio e all’istante, evitando l’effetto crespo. Vaporizzalo sulla chioma asciutta per ravvivare lo styling e regalarti un’acconciatura perfetta.
  • Lacca – Scegline una dall’altissimo potere fissante per sostenere per tutto il giorno i capelli, lasciandoli al tempo stesso elastici e naturali. Il vantaggio? Si rimuove con un colpo di spazzola!

Gli hairstyles

Avere la frangia è un vantaggio quando si tratta di realizzare hairstyles facili e veloci. La bottleneck bang infatti è un’ottima alleata per rivoluzionare il proprio look, incorniciando il viso e regalando possibilità di cambiamenti. Versatile e alla moda, la frangia a collo di bottiglia permette di realizzare tantissime acconciature, dai semi-raccolti ai raccolti, passando per trecce, top knot e chignon.

Raccolto messy

Il raccolto messy si abbina alla perfezione alla bottleneck bang. Realizzare questo hairstyles è facilissimo. Basterà utilizzare un prodotto texturizzante per conferire maggiore corpo alla chioma, raccogliendo i capelli in base ai propri gusti.

Coda con scalato

La bottleneck bang permette di sfoggiare una coda con il taglio scalato davvero trendy. Questa tipologia di haircut infatti fa sì che i capelli seguano la direzione della frangia. Per creare l’acconciatura sarà necessario semplicemente raccogliere i capelli in una coda, lasciando ai lati del viso qualche ciuffo libero per enfatizzare l’aspetto messy e disordinato.

Chignon da ballerina

Lo chignon da ballerina è l’ideale per chi ha voglia di un raccolto strutturato e classico. Puoi realizzarlo semplicemente con le ciocche di capelli oppure utilizzano delle trecce. L’effetto è super chic e glamour.

Effetto cornice

Gli accessori per capelli permettono di rivoluzionare la bottleneck bang in base alle esigenze, incorniciando il viso. Puoi usare le mollette con i raccolti laterali o i semiraccolti, puntando su cerchietti o forcine per sottolineare al meglio la forma della frangia.

Sleek hair

Se sei stanca della bottleneck bang e per una sera vuoi cambiare puoi farlo! Punta tutto sull’effetto bagnato per liberare il tuo volto e realizzare un super beauty look. Applica il gel sulla chioma, poi pettina la frangia all’indietro e asciuga il tutto con il phon. Termina tutto con la lacca.

Riproduzione riservata