Capelli

Comodissima e chic: l’acconciatura delle vacanze è la treccia relaxed fishtail

Selena Gomez
La relaxed fishtail è il nuovo trend in fatto di capelli: una treccia speciale che ha già rubato il cuore della star

Chic e comodissima, la relaxed fishtail è l’acconciatura perfetta per affrontare in modo easy le vacanze estive. Il caldo, le lunghe giornate al mare e il vento spesso mettono a rischio la bellezza dei capelli. La soluzione per essere sempre in ordine e perfetta è solo una: la treccia a spina di pesce. Il mix perfetto fra glamour e look sbarazzino, da abbinare a qualsiasi outfit e da sfoggiare dalla mattina sino alla sera.

Non a caso le celebrity, da Blake Lively a Selena Gomez, ne vanno pazze. Il bello della relaxed fishtail è che è super morbida ed estremamente easy. Si realizza in pochi minuti, basta imparare la tecnica per ottenere un’acconciatura very chic da sfoggiare in ogni occasione.

Per prima cosa prenditi cura della chioma, nutrendola in profondità. Applica sulle lunghezze dell’olio nutriente per regalare luminosità, poi pettina i capelli e dividili in due sezioni.  Puoi puntare su una treccia posteriore oppure laterale. Afferra con le mani le ciocche, poi preleva una piccola parte posteriore di capelli dalla ciocca destra e uniscila alla ciocca sinistra superiormente. Esegui la stessa operazione dall’altra parte: prendi una sezione dalla zona posteriore della ciocca sinistra e portala sulla ciocca destra. Ripeti per tutta la lunghezza i passaggi incrociati. Una volta terminato ferma la treccia usando un elastico che sia dello stesso colore dei capelli. Completa l’acconciatura ammorbidendo gli incroci della treccia per regalargli un effetto relaxed.

Imita le celebrity liberando alcune ciocce sulla fronte in modo da incorniciare il viso e arricchisci l’acconciatura con un fermaglio colorato o un nastro. La treccia a spina di pesce può trasformarsi in tanti modi per abbinarsi a vari outfit. Se la sfoggi in una serata importante termina l’hairstyle con una passata di piastra: un passaggio che ti permetterà di fissare al meglio la fishtail braid. Il segreto per fissarla al meglio comunque resta sempre uno: la lacca. Da vaporizzare sulla chioma per garantire una lunga tenuta.

L’unico imperativo per avere una treccia perfetta però resta quello di partire dalle basi, contrastando la secchezza che spesso, soprattutto durante l’estate, rende i capelli crespi. Per evitare l’effetto frizz punta sull’idratazione usando prodotti nutrienti e che possano contrastare l’umidità. Scegli oli con una texture secca e leggera, maschere ricostituenti e sieri, shampoo con ingredienti naturali e in grado di “dissetare” la chioma. Leggi le etichette con attenzione, cercando tè bianco, cheratina vegetale, burri naturali, miele e acido ialuronico.

Riproduzione riservata